La violenza contro le donne spiegata ai ragazzi e alle ragazze

Ente Promotore

Atmosphere libri

Scuole di riferimento

Medie, Superiori

Fascia di età

14-15 anni, 16-18 anni

Luogo

A scuola, in un'aula magna che possa contenere tutte le classi iscritte

Numero massimo iscrizioni

3

Obiettivi e descrizione progetto

Parlare di violenza alle donne, ai bambini è la premessa fondamentale alla base di questo progetto. Come si può sperare che qualcosa cambi davvero se si parla troppo poco ai più giovani di prevenzione contro la violenza e di educazione sentimentale e affettività? È indispensabile trasmettere ai figli tutti quei valori di dignità, rispetto, pari opportunità tra maschi e femmine in ogni aspetto della vita quotidiana e nelle relazioni. Uno strumento fondamentale per 'passare' ai figli una visione profonda dei rapporti tra uomini e donne e dell'amore, distante da ogni pregiudizio (e ogni forma di violenza, anche sottile), è un buon dialogo. Questo può passare anche attraverso la lettura di un romanzo che apparentemente non focalizza subito l'attenzione su questa problematica ma che scava nel lettore dapprima la curiosità e successivamente l'irritazione per il volgere degli eventi. Quale migliore mezzo di comunicazione se non la lettura di questo sorprendente e originale romanzo per ragazzi e la consapevolezza che la violenza è una cosa malvagia?

Tempistiche

Si terranno 3 incontri, in 3 istituti diversi, concentrati in 3 giorni consecutivi nel corso dell'anno scolastico, in date ancora in via di definizione, perché la scrittrice sarà appositamente in Italia solo per pochi giorni.

Ogni incontro con l'autrice avrà la durata di un paio d'ore e vedrà la partecipazione contemporanea di almeno 3 classi per istituto. Sarà garantita anche la presenza di un traduttore e del curatore del volume. 

 

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Una copia omaggio per ogni docente iscritto e la possibilità di vendere i libri agli studenti.

Risultati Attesi

Sarebbe auspicabile una discussione tra i ragazzi che fosse pubblicata sul bollettino scolastico o diffusa alla stampa.

Libro e Autore

Maria Turtschaninoff, Maresi. Cronache del Monastero Rosso

Il romanzo "Maresi. Cronache del Monastero Rosso" è stato inserito nella lista di "The best young adult (YA) books of 2016" è ha vinto il "Premio Finlandia Junior Prize" il "Premio Swedish YLE Literature" e il "Premio della Society of Swedish Literature".

L’isola del Monastero Rosso è occupata da sole donne, in fuga da regimi oppressivi e maschilisti, e da famiglie violente, per dedicarsi all’istruzione e venerare una divinità femminile, l’Archimadre. Fra loro c’è la tredicenne Maresi, con la sua inestinguibile sete di conoscenza. Lì trova rifugio anche la giovane Jai, in fuga da un padre violento. Ma il padre in questione assolda un gruppo di mercenari e viene a devastare l’isola per vendicare l’affronto (la fuga della figlia è un disonore per la famiglia). Le donne vengono salvate dall’intervento soprannaturale della Megera, ma è ormai evidente che il Monastero non è un rifugio sicuro, e che non deve servire a isolarsi dal mondo, così Maresi decide di uscire dal comodo mondo dei libri e tornare in patria, per mettere a frutto le conoscenze acquisite e combattere l’oscurantismo e la povertà.

«In questo memorabile e feroce romanzo di fantasia si possono trovare collegamenti con la realtà delle donne e delle ragazze della società moderna. La storia di due ragazze adolescenti contiene molte componenti mitiche e rituali convincenti. La conoscenza e l’apprendimento danno al personaggio principale il potere di cambiare il mondo» Giuria del Premio Finlandia Junior 2014

«Maria Turtschaninoff tesse fantasia con il femminismo, La lettura è affascinante tanto che non si riesce a mettere giù il libro. L'impostazione è perfettamente descritta da Turtschaninoff, permettendole di creare un'atmosfera particolare in tutto il libro. Uno dei punti più impressionanti della scrittura della Turtschaninoff è la sua capacità di descrivere gli effetti sia della violenza psicologica sia di quella fisica sulle donne pur mantenendo un punto di vista quasi sereno; questo rende il romanzo così unico» The Guardian

Note

Ogni scuola che si iscrive garantisce almeno 3 classi partecipanti.

Solo per questo progetto, vi chiediamo di inserire le 3 classi della stessa scuola in un unico modulo di iscrizione.