L'immaginario al nero: miti e origini dei fantasmi, mostri e vampiri di oggi

Ente Promotore

il Saggiatore

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

16-18 anni

Luogo

Scuola

Numero massimo iscrizioni

2

Obiettivi e descrizione progetto

Chi, oggi, grazie a The Walking Dead, non conosce la leggenda degli zombi, i morti viventi che tornano dall’aldilà con fame di uomini? Chi non ha mai visto, da Intervista col vampiro a Penny Dreadful, luccicanti denti bianchi di vampiro affondare nel collo di vittime più o meno volontarie? Chi non sa che la luna piena significa muta per i lupi mannari? Fantasmi, mostri e vampiri hanno origini antiche, che affondano tanto nel folklore quanto nella letteratura, e forse in nessun periodo hanno prosperato come nell’Inghilterra vittoriana, la cui ossessione per le lugubri atmosfere gotiche ha trasformato queste figure archetipiche in veri e propri miti, saldamente inscritti nella coscienza collettiva. Andrea Morstabilini, autore del Demone meridiano, romanzo che proprio in questo immaginario gotico trova le sue radici, racconterà ai ragazzi la genesi di questi miti, e attraverso la lettura di brani letterari che conservano intatta la loro capacità di suscitare brividi cercherà di avvicinarli alla lettura dei classici del genere, da Frankenstein a Dracula, dallo Strano caso del dottor Jeckyll e Mr Hyde al Richiamo di Cthulhu.

Tempistiche

Circa un'ora e mezza per ogni incontro.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Estratti di libri, spezzoni di serie tv e film.

Risultati Attesi
Libro e Autore

Andrea Morstabilini, Il demone meridiano (il Saggiatore, 2016)