Lina e Ippi nel paese dei pinguini

Ente Promotore

Guanda Editore

Scuole di riferimento

Elementari

Fascia di età

6-7 anni, 8-10 anni

Luogo

Sede di Bookity il 17 novembre 2016

Numero massimo iscrizioni

4

Obiettivi e descrizione progetto

Lina è una fogliolina di tiglio, nata su un ramo basso e secco, ma in questa posizione conosce Ippi, foglia di ippocastano. Nasce tra loro un amore così forte da convincere le altre foglie a non cadere, nonostante l'autunno. Ma per un amore che vorrebbe non finire mai, ce n'è un altro che vorrebbe iniziare ma non osa. Una storia di timidezza e di coraggio, di ribellione e di saggezza, da leggere in classe per riflettere sul mestiere di vivere, via via conoscendo la Necessità, l'Ombra, la Vecchiaia, il Bene. E, una volta letto il libro, chiedere ai bambini di immaginare, con parole o con disegni da inviare all'autrice, cosa vedono Lina e Ippi, portate dal vento nel paese dei pinguini.

Tempistiche

Tra settembre e ottobre lettura del libro in classe ed elaborazione dei disegni o dei pensierini sul tema "Cosa vedono Lina e Ippi, portate dal vento nel paese dei pinguini?": i materiali prodotti andranno inviati entro il 31 ottobre. Il 17 novembre incontro con l'autrice, in una sede ancora da definire.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Una copia del libro per ogni classe partecipante.

Risultati Attesi

Elaborati dei bambini, da inviare entro il 31 ottobre.

Libro e Autore

Paola Mastrocola, L'anno che non caddero le foglie