Una drammatica storia di immigrazione a lieto fine

Ente Promotore

Piemme/Battello a Vapore

Scuole di riferimento

Medie

Fascia di età

11-13 anni

Luogo

Scuola di Milano

Numero massimo iscrizioni

1

Obiettivi e descrizione progetto

Una storia di immigrazione dall'esito positivo. Un ragazzo che ce l'ha fatta. Erminia Dell’Oro ha raccolto la testimonianza di Tsegehans Weldeslassie, Ziggy per gli amici, che dopo la laurea, come tutti i suoi coetanei, viene destinato a uno dei campi militari che si trovano in Eritrea. Non ha scelta, per la dittatura infatti è un incarico obbligatorio e a tempo indeterminato. Chi lo rifiuta finisce in prigione come disertore. Ziggy però non ci sta. Non vuole rinunciare al suo futuro e sceglie la strada più incerta e pericolosa: la fuga verso l’Europa. Passato di nascosto il confine con il Sudan, si trova davanti un deserto di migliaia di chilometri prima di arrivare in Libia e giocarsi il tutto per tutto su uno dei terribili barconi che ogni giorno solcano il Mediterraneo.

Tempistiche

1 ora in una scuola di Milano per una classe di 3° media

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Non sono previsti materiali

Risultati Attesi

Non previsti

Libro e Autore

Erminia Dell'Oro, Il mare davanti - Storia di Tsegehans Weldeslassie

Note

Riservato alle scuole di Milano. Un incontro con una classe di 3° media da tenersi nel corso dell'anno scolastico 2016/2017