Abbiamo perso la voce! ovvero: Scopriamo la parola dei poeti - Laboratorio di espressione creativa

Ente Promotore

Les Cultures onlus

Scuole di riferimento

Elementari

Fascia di età

8-10 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

2

Obiettivi e descrizione progetto

L'attività conduce i bambini in una immersione nei linguaggi artistici, dalla "lingua dei poeti" all'espressione corporea, e stimola a una riflessione sul valore della parola e del silenzio. Essa è molto stimolante sul piano creativo-espressivo e anche intensa emotivamente, in quanto l’esperienza inusuale del silenzio, e del fare qualcosa con gli altri in silenzio, può essere molto forte, oltre a richiedere capacità di concentrazione e autocontrollo. Se ce ne fosse il tempo, alla fine sarà interessante avviare una conversazione, con il supporto dell’insegnante, sull’esperienza del silenzio: come ci si sente nel silenzio? È stato difficile mantenere il silenzio? In che modo si può comunicare senza le parole? Eventualmente sarà l’insegnante stessa, in un tempo successivo all’animazione, a guidare con i bambini queste riflessioni, e a sperimentare altri momenti di “silenzio” adottando gli anelli che verranno lasciati alla classe.

L'animazione si configura come laboratorio di espressione creativa che coinvolge le aree di espressione corporea, arte e immagine, educazione linguistica. Prende lo spunto da un episodio della storia in cui il protagonista, avendo perso la voce, "recita" senza parole il testo di un’antica poesia irlandese, il cui contenuto si riferisce a elementi della natura e ben si presta a stimolare emotivamente e creativamente i bambini. Si propone quindi di svolgere un’attività analoga a quella del protagonista. I bambini ricevono ciascuno, o a coppie, un verso della poesia e, ricevuto un anello del silenzio che obbliga chi lo indossa a non parlare, recitano liberamente il proprio testo attraverso l'espressione corporea e/o visiva con l'ausilio di materiali e accessori messi a disposizione. Alla fine, tolti gli anelli, si potrà condividere e commentare l'esperienza.

Tempistiche

Le date e la tempistica saranno concordate con l'insegnante.

La durata prevista per l'animazione è circa 2 ore, a cui si potrà aggiungere un incontro di avvio per la presentazione del libro e del progetto di cooperazione collegato alla pubblicazione del libro. 


Materiali messi a disposizione dall’ente promotore
  • una copia del libro "Il Re dei Grilli" per la classe 
  • teli e accessori, materiali vari di riciclo (da concordare con l’insegnante) 
  • schede con i versi della poesia da “recitare” 
  • un “anello del silenzio” per ogni bambino (in materiale povero)
Risultati Attesi

Atraverso l'espediente del "anello del silenzio" ogni ragazzo/a si trova ad interpretare un verso della poesia attraverso l'espressione corporea e/o visiva e con l'ausilio di materiali e accessori messi a disposizione. Al termine condivisione collettiva di pensieri ed emozioni provate durante l'esecuzione di ciascuno.

Libro e Autore

"Il re dei grilli" di Daniele Scaramelli

Note

L'attività presuppone la conoscenza del libro, che si consiglia di leggere in classe prima dell’incontro dedicato al laboratorio vero e proprio (allo scopo una copia del libro viene fornita preventivamente all’insegnante).


LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE