Un luogo da lasciare, tanti nomi da imparare - I turno

Ente Promotore

Emergency

Scuole di riferimento

Elementari

Fascia di età

8-10 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Fuori da scuola - Casa Emergency, Via Santa Croce 19, 20122 Milano

Numero massimo iscrizioni

1

Obiettivi e descrizione progetto

Obiettivo: Affrontare il tema della migrazione e dell'accoglienza offrendo elementi di riflessione e comprensione attraverso il racconto. 

Descrizione: L’albo illustrato di Kate Milner racconta il viaggio di un bambino che parte insieme a sua madre da un imprecisato paese segnato dalla guerra e approda in un luogo sicuro e lontano. Dopo un’introduzione al concetto di “Rifugiato” e alla lettura ad alta voce del libro, il volontario di Emergency si concentrerà su un’attività laboratoriale per incoraggiare lo sviluppo dell’empatia e la riflessione, che sarà basata sulle domande rivolte ai lettori contenute all'interno del libro.


Tempistiche
  • I Incontro: 15 novembre ore 9.00 -10.30. 3 incontri separati della durata di un'ora e trenta; uno per ciascuna delle classi iscritte. Orari*: 9.00 - 10.30 10.30 - 12.00 14.00 - 15.30 

(*A iscrizione effettuata si valuteranno eventuali cambiamenti di orari)

  • Incontri successivi: novembre, dicembre Si svolgeranno su richiesta degli insegnati da 1 a 3 ulteriori incontri per classe. Nel percorso si approfondirà il testo del libro ai fini dell'elaborazione del toolkit o le tematiche tra le proposte per le scuole primarie di Emergency.
Materiali messi a disposizione dall’ente promotore
  • Una copia per ciascun insegnante (una a classe) del libro "Il mio nome non è Rifugiato di Kate Milner 
  • Schede, matite e colori e tutti i materiali necessari per svolgere con i bambini l’attività basata sul libro
Risultati Attesi

Al termine del percorso i bambini saranno impegnati in un'attività manuale che prevede la creazione di materiale che potranno tenere in ricordo della giornata.

Libro e Autore

"Il mio nome non è Rifugiato" di Kate Milner, Les Mots Libres edizioni in collaborazione con Emergency, 2018

Informazioni utili per gli insegnanti

Questo incontro a Casa Emergency è il primo basato sul libro a cui può seguirne una serie. Gli eventuali successivi si terranno nelle scuole dove interverrà un volontario di Emergency; i giorni e il numero di incontri sono da definire e concordare insieme agli insegnanti. 

Il toolkit è in fase di preparazione e verrà sperimentato durante l'evento/laboratorio di BCM. Attualmente è in corso la traduzione in italiano, la localizzazione e l'adattamento. E' possibile prendere visione del materiale originale e scaricarlo a questo link: http://www.bucketlistbooks.co.uk/uploads/8/3/6/3/83638416/mninr_teachers_low.pdf 

Nel caso di scuole interessate alle tematiche ma non aderenti al progetto BCM del 15 Novembre Emergency si rende disponibile a incontrare le classi. Emergency promuove una cultura di pace e rispetto dei diritti umani con proposte specifiche per le scuole primarie e secondarie sulle tematiche: intercultura, pace, diritti e solidarietà. Per informazioni e contatti scrivere a progetti.scuola@emergency.it