In viaggio verso un futuro ambientale consapevole

Ente Promotore

Europa Edizioni

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Scuole di Milano città

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

3

Obiettivi e descrizione progetto

Il progetto intende sensibilizzare i/le giovani rispetto ad alcune tematiche ambientali allo scopo di accrescere la loro consapevolezza verso comportamenti ecologici responsabili. Ivana Trevisani leggerà alcuni brani tratti dal suo romanzo “Inquietante crociera” che si concentrano proprio sulla denuncia dell’attuale crisi ambientale. Attraverso la metafora molto appropriata della sfarzosa e frivola vita a bordo di una singolare crociera, l’autrice stimolerà la riflessione dei giovani sull’indifferenza generalizzata e la fuga dalle nostre responsabilità nei confronti di tali emergenze. Coinvolgerà inoltre gli studenti in un dibattito che trarrà spunto dai seguenti interrogativi sollevati dalla lettura del libro: 

  • gli insoliti eventi climatici e geologici che accadono durante il viaggio, sono precursori d’un precario futuro del nostro pianeta? 
  • quale messaggio suggeriscono le enormi isole di materiale plastico incontrate durante la navigazione? 
  • quale significato possono avere le anomalie magnetiche riscontrate da alcuni passeggeri? Forse un’inversione dei poli? O il loro progressivo annullamento? Nel qual caso, che ne sarebbe dello scudo protettivo delle Fasce di Van Allen? Quali le conseguenze?

Risultati attesi:

  1. Accrescimento del bagaglio conoscitivo degli studenti rispetto alle seguenti emergenze ambientali: accumulo dei rifiuti plastici nei terreni e negli oceani; inquinamento del sottilissimo strato di atmosfera del pianeta Terra; importanza dello scudo delle fasce di Van Allen in relazione alle variazioni dell’intensità e della polarizzazione del magnetismo terrestre. 
  2. riflessione sul ruolo etico della specie umana relativamente alla sua responsabilità ecologica. 
  3. pianificazione di buone pratiche di comportamento individuali e collettive per costruire politiche ambientali di lungo periodo. 4) ampliamento dei tradizionali programmi ministeriali di materie scientifiche con stimolanti tematiche di attualità.

Ivana Trevisani ha lavorato come ricercatrice presso l’università di Genova e come docente di Scienze in alcuni licei liguri. Gli animali, la Natura, l’ecologia, sono i temi prevalenti della sua attività letteraria. Da qualche anno scrive poesie aderendo al Movimento letterario dell’“Ecopoetry” di cui ha scritto nel 2005 il Manifesto Italiano di Ecopoesia. Il Manifesto è stato presentato all’Università Oneonta (Stato di New York), all’Università Federale di Paraiba (Brasile), all’Università di Worcester in Inghilterra e al Congresso di Ecocritica a Valladolid (Spagna). Nel settembre 2011 ha ricevuto il “Premio per l’Ecopoesia” dal prestigioso “Lerici Prea” con pubblicazione di poesie e Manifesto.

Tempistiche

Il progetto prevede un incontro per ogni classe in data da concordare con gli insegnanti.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Libro dell’autrice e articoli scientifici sulle tematiche ecologiche trattate nel testo.

Risultati Attesi
Libro e Autore

"Inquietante crociera" di Ivana Trevisani