Le avventure di Betta e Matilde

Ente Promotore

La Memoria del Mondo Libreria Editrice

Scuole di riferimento

Elementari

Fascia di età

8-10 anni

Dedicato a

Scuole della città metropolitana

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

3

Obiettivi e descrizione progetto

In quale altro strano, grosso guaio si è cacciata stavolta la gattina nera Betta? Per scoprirlo basta fare un giro tra le pagine dei libri! Bambini tocca a voi: il vostro compito è di ritrovare il filo della storia, aiutando i protagonisti della fiaba a risolvere un bel po’ di imprevisti. Ci si stupirà nello scoprire che tutti, ma proprio tutti, siamo dei detective fuori dal comune! È la storia di una grande amicizia tra un gatto e una bambina, che insegna ad amare i nostri amici a quattro zampe, ad essere coraggiosi quando le cose vanno storte e altruisti nel momento del bisogno, a credere nei propri sogni e a porgere una mano a chi si trova in difficoltà. 

Una riflessione, da bambini della fiaba a bambini del mondo reale, sul disinnamoramento verso il pianeta che ci accoglie. L’accettazione del diverso, in questo caso rappresentato dal gatto nero, è un’occasione per rispolverare il valore della solidarietà, a volte messo da parte per via di differenze e diffidenze. Anche se la diffidenza, come scopriremo, certe volte è buona consigliera perché è bene non fidarsi troppo di chi poco si conosce. Leggere è un piacere, non un dovere! Già, ma dove si nasconde questo piacere? Scopriamolo insieme all'autrice tuffandoci nella lettura animata di una delle storie contenute nella collana “Le avventure di Betta e Matilde”, accompagnata da coloratissime illustrazioni. 

L’incontro si trasforma in un viaggio carico di stimoli e fantasia e ciò che può apparire una semplice proposta di lettura, come una matrioska contiene e nasconde un divertente mondo tutto da scoprire, diventando occasione per raccontare e raccontarsi, ascoltare e ascoltarsi. È un viaggio che porta in luoghi magici dove tutte le difficoltà vengono superate, i cattivi puniti e a farlo sono una bambina di nome Matilde e un gatto.

Tempistiche

Un incontro della durata di 60/75 minuti durante l'anno scolastico. La data è da concordare con gli insegnanti.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Un libro in omaggio per ciascuna classe partecipante.

Risultati Attesi

Partendo da uno schema guida e con l'aiuto degli insegnanti, gli alunni sono invitati a scrivere e illustrare la propria fiaba di Betta e Matilde. 

A cura dell'autrice sarà la pubblicazione online del materiale inviatole.

Libro e Autore

"Le avventure di Betta e Matilde" di Daniela Mazzoni

Informazioni utili per gli insegnanti

Ogni scuola che si iscrive garantisce la partecipazione di 3 classi ad incontro. In questo caso le classi dovranno essere iscritte tutte in uno stesso modulo.

Necessità tecniche
Lim