17 novembre 2018
ore 20:00

Sorelle di penna. Antonia Pozzi e Simone Weil tra poesia e filosofia

Con Antonella Addea, Maria Dillucia, Angelo Gaccione, Ilaria Sottotetti e Diana De Marchi. A cura dell'Associazione teatrale Il teatro delle donne

Atto unico dedicato ad Antonia Pozzi e Simone Weil, rappresenta un incontro mai avvenuto, inventato per evidenziare le similitudini e le differenze tra la nostra poetessa e la scrittrice francese: Antonia esternamente delicata come un petalo ma con animo tumultuoso e forte come l’acciaio quando si tratta di verità che sia filosofica e o religiosa. Nonostante la sua “potenza” poetica Antonia non ha avuto in vita nessun riconoscimento, forse era troppo moderna per i suoi tempi, anzi ha incontrato “intellettuali” che le hanno consigliato di non scrivere più!   Simone filosofa, autrice e poetessa, impegnata politicamente e socialmente, in Francia è riconosciuta come un simbolo della nazione, anche lei esternamente delicata e anche lei con animo potente, Simone ha fede in dio ma non nella chiesa! Antonia non riesce ad avere fede in dio! Per Antonia la logica e la ragione sono più forti delle sue paure, la sua mente rifiuta le illusioni, meno forti della verità! Antonia è ricordata oggi principalmente grazie al lavoro di suora Onorina che da sempre custodisce la sua memoria e lavora incessantemente per divulgare le sue poesie e la sua storia.

Una riflessione obbligata, questa, sulle differenze di trattamento dei propri artisti, ancora più se si tratta di artiste, tra la l’Italia e la Francia o altri paesi, ma potremmo continuare e parlare delle contemporanee Alda Merini e Wislawa Szymborska, Alda che già quando aveva 20 anni aveva avuto riconoscimenti da Pasolini e Mario Luzi è finita in manicomio, Wislawa ha ricevuto il Premio Nobel per la letteratura nel 1996. Certo poetiche diverse ma sicuramente non per grandezza.

Un trattamento che tende a sminuire, a non sostenere gli artisti italiani, gli stessi artisti che gli altri paesi ci invidiano, gli stessi artisti che hanno fatto grande l’Italia nel mondo. 

I protagonisti

I libri degli autori presentati a BookCity

Antonella Addea, Maria Dillucia
"Sorelle di penna" - Il Teatro delle Donne

Condividi:

Aggiungi al Calendario:

17/11/2018 20:00:00 17/11/2018 21:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: Sorelle di penna. Antonia Pozzi e Simone Weil tra poesia e filosofia Con Antonella Addea, Maria Dillucia, Angelo Gaccione, Ilaria Sottotetti e Diana De Marchi. A cura dell'Associazione teatrale Il teatro delle donne - <p>Atto unico dedicato ad Antonia Pozzi e Simone Weil, rappresenta un incontro mai avvenuto, inventato per evidenziare le similitudini e le differenze tra la nostra poetessa e la scrittrice francese: Centrale District (Hernandez Art Gallery) BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY

Centrale District
Hernandez Art Gallery

via Copernico 8, 20124 Milano

Temi

Condividi:

Aggiungi al Calendario:

17/11/2018 20:00:00 17/11/2018 21:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: Sorelle di penna. Antonia Pozzi e Simone Weil tra poesia e filosofia Con Antonella Addea, Maria Dillucia, Angelo Gaccione, Ilaria Sottotetti e Diana De Marchi. A cura dell'Associazione teatrale Il teatro delle donne - <p>Atto unico dedicato ad Antonia Pozzi e Simone Weil, rappresenta un incontro mai avvenuto, inventato per evidenziare le similitudini e le differenze tra la nostra poetessa e la scrittrice francese: Centrale District (Hernandez Art Gallery) BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY