Il comunismo è morto, il liberalismo è malato e anche io non mi sento tanto bene

Saluto introduttivo di Piercarla Delpiano. Con Marta Dassù, Mara Gergolet, Mario Monti e Antonio Polito

Prima la grande illusione del comunismo di Stato seppellito sotto i detriti del Muro di Berlino, poi la nuova utopia del liberalismo dell’era di Clinton e Blair andata in affanno sotto i colpi della crisi economica. Tra questi due epocali fallimenti, a trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino, tra macerie reali e metaforiche, Polito riflette sulle vicende della sua generazione. Che cosa abbiamo sbagliato? Che cosa è in discussione? Che cosa dobbiamo salvaguardare per i nostri figli?


Aggiungi al tuo Calendario:

16/11/2019 16:00:00 16/11/2019 17:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: Il comunismo è morto, il liberalismo è malato e anche io non mi sento tanto bene Saluto introduttivo di Piercarla Delpiano. Con Marta Dassù, Mara Gergolet, Mario Monti e Antonio Polito - <p>Prima la grande illusione del comunismo di Stato seppellito sotto i detriti del Muro di Berlino, poi la nuova utopia del liberalismo dell’era di Clinton e Blair andata in affanno sotto i colpi dell Fondazione Stelline, Corso Magenta, 61, 20123 Milano MI BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY