Cina: Victor Segalen e l'esotismo come estetica del diverso

Con Alessandra Lavagnino, Marco Dotti e Alessandro Giarda

"I francesi non sanno che in Victor Segalen hanno uno dei più intelligenti scrittori del nostro tempo..." (Jorge L. Borges)

Victor Segalen, scrittore, poeta, etnografo e archeologo,  per tutta la vita ha riflettuto sul modo di concepire e rappresentare l'Altro, studiando la tradizione letteraria e storiografica della Cina, paese dove soggiorna a lungo partecipando a varie spedizioni archeologiche e individuando il mausoleo di Qui Shin Huang dove verrà scoperto l'esercito di terracotta. 


Aggiungi al tuo Calendario:

17/11/2019 12:00:00 17/11/2019 13:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: Cina: Victor Segalen e l'esotismo come estetica del diverso Con Alessandra Lavagnino, Marco Dotti e Alessandro Giarda - <p><em>"I francesi non sanno che in Victor Segalen hanno uno dei più intelligenti scrittori del nostro tempo..."</em> (Jorge L. Borges)</p> <p>Victor Segalen, scrittore, poeta, etnografo e archeolo BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY

PERCORSI