Dalla disputa tra Lord Kelvin e Charles Darwin sull’età della Terra fino alla geofisica dei neutrini

Con Guido Parravicini e Vito Antonelli

Quando Darwin propose la teoria dell’evoluzione che richiede tempi lunghissimi, nacque il problema dell’età della Terra; i tempi lunghissimi erano in accordo con l’osservazione geologica, ma Kelvin calcolava pochi milioni di anni per l’età del nostro pianeta sulla base della distribuzione delle temperature nel sottosuolo, che era compatibile, con le conoscenze allora a disposizione della fisica, solo con una Terra molto giovane. Poco più tardi si scoprì la radioattività e si pensò che questa spiegasse la distribuzione della temperatura in profondità. Tuttavia, mentre è assodato che la Terra è vecchia di qualche miliardo di anni, la spiegazione dell’origine del suo calore si è ingarbugliata e ora è importante lo studio dei neutrini di origine terrestre per determinare quanto del calore interno è dovuto alla radioattività.


Aggiungi al tuo Calendario:

14/11/2019 17:00:00 14/11/2019 18:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: Dalla disputa tra Lord Kelvin e Charles Darwin sull’età della Terra fino alla geofisica dei neutrini Con Guido Parravicini e Vito Antonelli - <p>Quando Darwin propose la teoria dell’evoluzione che richiede tempi lunghissimi, nacque il problema dell’età della Terra; i tempi lunghissimi erano in accordo con l’osservazione geologica, ma Kelvin Università degli Studi di Milano, Via Celoria 16 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY