Dialoghi a colori: le illustrazioni come linguaggio universale

Con Martina Castigliani, Vania Cuppari, Ornella Scarpa e Elisabetta Ferrari

Al di sopra dei confini territoriali e dei codici verbali, le immagini sono uno strumento di comunicazione capace di superare ogni barriera sociale e culturale.

Lo racconta Martina Castigliani, scrittrice e giornalista de "Il Fatto quotidiano" con il suo libro  "Cercavo la fine del mare" (Edizioni Mimesis), che raccoglie le storie in cui si è imbattuta durante la sua esperienza di volontariato nei campi profughi della Grecia. Sperimentando l'impotenza delle parole davanti alle differenze linguistiche e alla forza drammatica della vita, la scrittrice ha utilizzato i disegni come strumento di comunicazione. Durante l’incontro, proposto anche dal Municipio 8, sarà possibile per tutti, piccoli e grandi, scoprire il potere delle immagini attraverso il laboratorio partecipato, condotto da Elisabetta Ferrari, illustratrice ed educatrice che utilizza l'arte come ponte tra le anime. 

Oltre all’autrice Martina Castigliani partecipano all’incontro Vania Cuppari, presidente dell'associazione Errante; Ornella Scarpa, consigliera del Municipio 8 vicepresidente commissione cultura e l’illustratrice Elisabetta Ferrari.


Aggiungi al tuo Calendario:

16/11/2019 17:00:00 16/11/2019 18:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Dialoghi a colori: le illustrazioni come linguaggio universale Con Martina Castigliani, Vania Cuppari, Ornella Scarpa e Elisabetta Ferrari - <p>Al di sopra dei confini territoriali e dei codici verbali, le immagini sono uno strumento di comunicazione capace di superare ogni barriera sociale e culturale.</p> <p>Lo racconta <strong>Martin Associazione Errante, Via Luigi Capuana,3 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY