Fascismo d’oggi: fare i conti col passato

Con David Bidussa, Francesco Filippi e Marco Bracconi

1922, un movimento colma il vuoto lasciato dai partiti, incapaci di fare fronte a insicurezze e paure di una nazione. Le parole d’ordine sono precise: «Prima gli italiani», «Me ne frego», «Tiro dritto». Ricorda qualcosa? Un secolo dopo facciamo i conti non solo con lo stesso codice linguistico, ma anche con luoghi comuni mai morti, su quanto di “bene” abbia prodotto il regime.

Ne parlano Francesco Filippi, autore di Mussolini ha fatto anche cose buone (Bollati Boringhieri) e David Bidussa, che ha curato l’edizione di Me ne frego (Chiarelettere). Modera Marco Bracconi.


Aggiungi al tuo Calendario:

16/11/2019 16:30:00 16/11/2019 17:45:00 Europe/Rome BOOKCITY: Fascismo d’oggi: fare i conti col passato Con David Bidussa, Francesco Filippi e Marco Bracconi - <p>1922, un movimento colma il vuoto lasciato dai partiti, incapaci di fare fronte a insicurezze e paure di una nazione. Le parole d’ordine sono precise: «Prima gli italiani», «Me ne frego», «Tiro dri Casa della Memoria, via Confalonieri 14, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY

STORIA E ATTUALITÀ