Fra scrittura e arte: le donne migranti si raccontano

Con Gabriella Cartago, Daniela Finocchi e Giuseppe Sergio. In collaborazione con Concorso letterario nazionale Lingua Madre

Lingua Madre Duemiladiciannove è l’antologia del Concorso letterario e fotografico nazionale nato nel 2005 dedicato a donne straniere che scrivano in italiano della loro esperienza di migranti, e a donne italiane che con loro abbiano incrociato la propria esperienza. Negli ultimi anni vi hanno partecipato anche le studentesse della Statale, ottenendo premi e il riconoscimento della pubblicazione. Verranno approfonditi i temi affrontati dalle autrici nei racconti e la loro funzione narrativa: dalla scelta della lingua italiana sino alle istanze delle giovanissime che già vivono la complessità di appartenenze multiple. Voci dalle quali emergono le difficoltà del percorso migratorio, ma anche prospettive di positiva interazione, come dimostra il video che accompagnerà l’incontro: la raccolta di immagini selezionata per la Sezione Fotografia Fondazione Sandretto Re Rebaudengo del CLM, tra scatti e composizioni multimediali.


Aggiungi al tuo Calendario:

15/11/2019 10:30:00 15/11/2019 11:45:00 Europe/Rome BOOKCITY: Fra scrittura e arte: le donne migranti si raccontano Con Gabriella Cartago, Daniela Finocchi e Giuseppe Sergio. In collaborazione con Concorso letterario nazionale Lingua Madre - <p>Lingua Madre Duemiladiciannove è l’antologia del Concorso letterario e fotografico nazionale nato nel 2005 dedicato a donne straniere che scrivano in italiano della loro esperienza di migranti, e a Università degli Studi di Milano, Piazza Indro Montanelli 14 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY