Gramsci in giallo. Sherlock Holmes, Padre Brown e il romanzo poliziesco

Con Chiara Daniele e Alessandro Zaccuri

«Sherlock Holmes – scrive Antonio Gramsci nelle Lettere a Tatiana e nei Quaderni del carcere - è il poliziotto protestante che trova il bandolo di una matassa criminale partendo dall’esterno, basandosi sulla scienza, sul metodo sperimentale, sull’induzione. Padre Brown è il prete cattolico che, attraverso le raffinate esperienze psicologiche date dalla confessione e dal lavorio di casistica morale dei padri, pur senza trascurare la scienza e l’esperienza, ma basandosi specialmente sulla deduzione e sull’introspezionebatte Sherlock Holmes in pieno».

Chiara Daniele, già direttrice della Fondazione Feltrinelli, ha pubblicato le Lettere scritte da Gramsci tra il 1926 e il 1935 (con Aldo Natoli) e il carteggio del 1926 con Togliatti. È inoltre autrice di un volume su Togliatti editore di Gramsci

Alessandro Zaccuri, scrittore e giornalista, è inviato speciale del quotidiano Avvenire. Autore di romanzi e saggi di critica letteraria, è stato finalista al Premio Campiello con Il signor figlio e ha tradotto Cattiva fededi Ken Follett.


Aggiungi al tuo Calendario:

17/11/2019 18:30:00 17/11/2019 19:45:00 Europe/Rome BOOKCITY: Gramsci in giallo. Sherlock Holmes, Padre Brown e il romanzo poliziesco Con Chiara Daniele e Alessandro Zaccuri - <p>«Sherlock Holmes – scrive Antonio Gramsci nelle Lettere a Tatiana e nei Quaderni del carcere - è il poliziotto<span>&nbsp;</span><em>protestante&nbsp;</em><span>che trova il bandolo di una matassa ARCI Bellezza, Via Giovanni Bellezza, 16/A BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY

NARRATIVA E POESIA