Il Pasolini d'Algeria: Jean Senac

Con Ilaria Guidantoni, Thierry Vissol e Diletta D'Ascia

Jean Sénac (BéniSaf 1926 – Algeri 1973) è il Pasolini algerino, un caso giudiziario irrisolto, anzi dimenticato: in Algeria come in Francia, mai arrivato in Italia. Si considerava “fratello di sangue” dei berberi, algerino, arabo, ebreo e cristiano ad un tempo, con il senso acuto del peccato e l’irresistibile pulsione alla trasgressione. Francese solo nel nome di un padre odiato e nella sola lingua che usò. Soprattutto poeta, ma anche romanziere incompiuto e critico d'arte, sognava una società aperta. Ebbe una lunga corrispondenza intima con Camus, poi una rottura tragica. Sénac è stato un uomo senza mediazione, ferocemente dalla parte della rivoluzione, sposò la causa algerina senza condizioni. Per lui la poesia era rivoluzione allo stato puro. 

I protagonisti:

Ilaria Guidantoni: giornalista e scrittrice e traduttrice, si occupa di temi legati alla cultura del Mediterraneo soprattutto del mondo arabo. Vive tra Firenze, Roma, Milano e Tunisi.  E’ direttore responsabile del quotidiano culturale digitale Saltinaria e consulente per la promozione di Poetronicart. Ha collaborato per molti anni con Tecniche Nuove Editore, Il Sole 24 Ore e la direzione di alcune riviste. 

Thierry Vissol: Docente di economia, di storia del pensiero economico e di filosofia sociale, in varie università in Francia, Belgio e USA-Yale. Creatore e Direttore del think-tank CEPIME (Centro Ecu e Prospettiva di Unione Monetaria Europea), e della rivista DE PECUNIA (1986-1992), da cui è stato capo redattore. Funzionario della Commissione Europea dal 1980 al 2016. Ha creato vari strumenti d'informazione, come Presseurop, la rete europea di radio Euranet, e in Italia lo "Studio Europa" (radio-video) e i suoi due programmi d’informazione europea (“22 minuti, una settimana d’Europa in Italia” e “Un libro per l’Europa”), il concorso annuale di satira europea: "Una vignetta per l'Europa" (dal 2011) in cooperazione con il settimanale Internazionale. Attualmente, presiede il Centro LIBREXPRESSION, un centro Euro-Mediterraneo per la Promozione della libertà di espressione e della satira politica, che ha creato nel 2017 presso la Fondazione Giuseppe di Vagno (a Conversano). Conduce tuttora il programma radio settimanale "Un libro per l'Europa". Autore di numerosi saggi e contributi scientifici di storia del pensiero economico

Diletta D’Ascia: Critica cinematografica e sceneggiatrice.


Aggiungi al tuo Calendario:

16/11/2019 18:30:00 16/11/2019 19:45:00 Europe/Rome BOOKCITY: Il Pasolini d'Algeria: Jean Senac Con Ilaria Guidantoni, Thierry Vissol e Diletta D'Ascia - <p>Jean Sénac (BéniSaf 1926 – Algeri 1973) è il Pasolini algerino, un caso giudiziario irrisolto, anzi dimenticato: in Algeria come in Francia, mai arrivato in Italia. Si considerava “fratello di sang Circolo Filologico Milanese, via Clerici 10, 20121 Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY

FOCUS AFRICHE