Il ruolo dei privilegi nella produzione e diffusione dei testi a stampa

Con Angela Nuovo, Francesco Ammannati, Andrea Ottone, Erika Squassina e Paola Arrigoni. In collaborazione con EMoBookTrade ERC Project - Istituto Lombardo di Storia Contemporanea

Nella prima età moderna, i privilegi vennero ampiamente utilizzati da autori e stampatori per tutelare l’investimento, in termini di capitale impiegato, tempo e lavoro svolto, nella realizzazione di un’impresa editoriale. Il privilegio, nelle mani di diverse autorità statali, adempiva a una doppia funzione di promozione e controllo della qualità dei testi, con il duplice intento di promuovere la competitività qualitativa dei prodotti e inibire contenuti sconvenienti sul piano politico, morale e religioso. Nel contesto del sistema dei privilegi librari si consolidò inoltre il concetto di entità autoriale come elemento giuridico fondante su cui basare il sistema della tutela del testo.


Aggiungi al tuo Calendario:

15/11/2019 14:00:00 15/11/2019 15:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: Il ruolo dei privilegi nella produzione e diffusione dei testi a stampa Con Angela Nuovo, Francesco Ammannati, Andrea Ottone, Erika Squassina e Paola Arrigoni. In collaborazione con EMoBookTrade ERC Project - Istituto Lombardo di Storia Contemporanea - <p>Nella prima età moderna, i privilegi vennero ampiamente utilizzati da autori e stampatori per tutelare l’investimento, in termini di capitale impiegato, tempo e lavoro svolto, nella realizzazione d Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono 7 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY