Miseria e potere nella Barcellona modernista. Falcones, la Belle Époque e Barcellona

Con Ildefonso Falcones e Alessandra Tedesco

Il pittore di anime segna il grande ritorno di Ildefonso Falcones che, per la prima volta, racconta i luoghi del modernismo di inizio Novecento a Barcellona, trasportandola in un mondo letterario segnato da roghi, tensioni sociali e arte. L’autore de La Cattedrale del Mareracconta gli anni che vedono protagonisti artisti come Gaudí, Doménech e Puig, e quelli della rivoluzione industriale, dell’attivismo politico e dei contrasti con la Chiesa.

Attraverso le vicende di Emma e Dalmau perennemente in lotta contro una società che vorrebbe umiliarli ed emarginarli, Ildefonso Falcones accompagna i lettori nei turbolenti anni che sfociarono nelle sanguinose contestazioni anarchiche e anticolonialiste della Settimana Tragica.

Falcones torna in libreria dopo tre anni dal suo ultimo romanzo, Gli eredi della terra. Con lui dialogherà Alessandra Tedesco, giornalista di Radio 24 e conduttrice del programma “Il cacciatore di libri”. Insieme racconteranno i luoghi che attraversano i personaggi del romanzo.



Aggiungi al tuo Calendario:

16/11/2019 16:30:00 16/11/2019 17:45:00 Europe/Rome BOOKCITY: Miseria e potere nella Barcellona modernista. Falcones, la Belle Époque e Barcellona Con Ildefonso Falcones e Alessandra Tedesco - <p><em>Il pittore di anime&nbsp;</em>segna il grande ritorno di Ildefonso Falcones che, per la prima volta, racconta i luoghi del modernismo di inizio Novecento a Barcellona, trasportandola in un mond Castello Sforzesco, Piazza Castello 1, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY