La Repubblica delle stragi

Con Salvatore Borsellino e Gabriele Pugliese

La storia occulta del nostro Paese viene scritta in sedici anni: dal 1978 al 1994. Il finto sequestro Sindona, la strage di Bologna, le bombe del Rapido 904, l’estate dell’Addaura e dell’assassinio Agostino, l’autoparco milanese di via Oreste Salomone e l’omicidio Mormile, i giorni della Falange Armata, quelli della Uno bianca e la militarizzazione del Paese con una serie di fatti di sangue e attentati apparentemente senza senso. Fino ad arrivare agli ordigni di Cosa Nostra del ’92 e del ’93, segnali di una trattativa avviata dalla mafia con uomini delle istituzioni. Nel novembre 1993 però tutto sembra smorzarsi per poi tacere definitivamente nel febbraio 1994. Cos’è successo?


Aggiungi al tuo Calendario:

17/11/2019 18:00:00 17/11/2019 19:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: La Repubblica delle stragi Con Salvatore Borsellino e Gabriele Pugliese - <p>La storia occulta del nostro Paese viene scritta in sedici anni: dal 1978 al 1994. Il finto sequestro Sindona, la strage di Bologna, le bombe del Rapido 904, l’estate dell’Addaura e dell’assassinio Comune di Basiglio, Piazza Leonardo da Vinci 1 - Basiglio BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY

STORIA E ATTUALITÀ