Reading al buio in collaborazione con Fondazione LIA

Con Stefania Auci, Cristina Cassar Scalia, Elisabetta Corradin e Serena Venditto. Modera Paolo Armelli

Sabato 16 novembre, dalle 11:00 alle 12:30 all’Istituto dei Ciechi di Milano, Fondazione LIA propone un format unico per far conoscere le diverse modalità di lettura possibili. Attraverso l’assenza di luce il Reading al buio annulla la distinzione tra chi legge con gli occhi, chi con le mani, chi con le orecchie. Scrittori e lettori con disabilità visiva leggono alternandosi, avvicinando il pubblico al tema dell’accessibilità. Un e-book accessibile può essere letto ingrandendo i caratteri, utilizzando il display braille o la sintesi vocale, permettendo alle parole di prendere for­ma nell’oscurità. E’ un’esperienza emozionale in cui le parole lette, toccate, ascoltate diventano il mezzo per stabilire nuove relazioni, per esprimere la propria identità e approfondire la scoperta dell’altro.
L’evento è realizzato all’interno del progetto MiCA - Milano per la Cultura Accessibile con il supporto di Fondazione Cariplo.

Per registrarsi al Reading: segreteria@fondazionelia.org


Aggiungi al tuo Calendario:

16/11/2019 11:00:00 16/11/2019 12:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Reading al buio in collaborazione con Fondazione LIA Con Stefania Auci, Cristina Cassar Scalia, Elisabetta Corradin e Serena Venditto. Modera Paolo Armelli - <p>Sabato 16 novembre, dalle 11:00 alle 12:30 all’Istituto dei Ciechi di Milano, Fondazione LIA propone un format unico per far conoscere le diverse modalità di lettura possibili. Attraverso l’assenza Istituto dei Ciechi di Milano, via Vivaio 7, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY