L’universo femminile a teatro

Con Maria Letizia Compatangelo, Angela Demattè e Angela Villa

Maria Letizia Compatangelo insieme a Angela Demattè e Angela Villa offriranno un’analisi su come la drammaturgia italiana contemporanea abbia raffigurato e descritto l’universo femminile. Durante l’incontro verranno letti e interpretati alcuni monologhi tratti dal libro Parti femminili. Monologhi di donne nel teatro contemporaneo italiano con interventi musicali di Franco Ventimiglia.

Maria Letizia Compatangelo. Drammaturga e saggista, ha scritto e pubblicato numerose commedie rappresentate in Italia e all’estero, prodotte da vari Teatri Stabili e vincitrici di numerosi riconoscimenti, tra cui due Premi IDI, il Premio Vallecorsi e il Premio SIAE. Autrice di programmi culturali RAI, collabora con l’Università «La Sapienza» di Roma e con l’Accademia Silvio D’Amico come docente di Drammaturgia. È Presidente del Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea – Cendic.

Drammaturga e attrice, con il suo primo testo Avevo un bel pallone rosso vince nel 2009 il Premio Riccione e il Premio Golden Graal. Il testo è messo in scena da Carmelo Rifici così come altri testi: L’officina-storia di una famiglia, Chi resta, Il compromesso, Ifigenia, liberata per il LAC di Lugano e il Piccolo Teatro di Milano. Tra gli altri testi messi in scena: Stragiudamento e La Bisbetica domata per la regia di Andrea Chiodi, Stava la madre con regia di Sandro Mabellini, Guida estrema di puericultura scritto con Francesca Sangalli finalista premio Dante Cappelletti, regia di Renato Sarti. Vince il Premio Scenario 2015 con il progetto Mad in Europe. Il suo lavoro è messo in scena e pubblicato in Italia, Francia e Svizzera.

Angela Villa. Autrice e critica teatrale. Cantante di antiche e villanelle del barocco napoletano, insieme a Franco Ventimiglia è interprete delle letture musicali di teatro civile: “La parola cantata”. Come drammaturga ha ottenuto i seguenti riconoscimenti: Premio Biennale “Letteratura e Ambiente” 2012 con La balena è un sogno; Premio Nazionale “In punta di penna” 2016, con Il volo dell’albatros; Premio Nazionale “Anima Mundi” 2018 con Almeno Uno. Con Omissis vince nel 2015 il Premio “La Escritura de la/s Differencia/s” e rappresenta l’Italia a Cuba in occasione del Festival Internazionale della Drammaturgia Femminile. Alcuni suoi testi si possono leggere nella Biblioteca Digitale sulla Camorra e Cultura della Legalità dell’Università Federico II di Napoli. Scrive per la rivista on line Dramma.it.

Saranno presenti in sala anche altri autori che hanno partecipato all'antologia.


Aggiungi al tuo Calendario:

17/11/2019 14:00:00 17/11/2019 15:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: L’universo femminile a teatro Con Maria Letizia Compatangelo, Angela Demattè e Angela Villa - <p>Maria Letizia Compatangelo insieme a Angela Demattè e Angela Villa offriranno un’analisi su come la drammaturgia italiana contemporanea abbia raffigurato e descritto l’universo femminile. Durante l Piccolo Teatro Grassi, Via Rovello 2 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY

SPETTACOLO E MUSICA