Parole in libertà: Lei si chiama Madelaine

Con Cristina T. Chiochia, Federico Bonsignori, Giulia Ravarotto e Franco Bonsignori. A cura dell'Associazione SIFA e in collaborazione con Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 1

Parole in libertà: “LA CULTURA DELLA PACE 2019” Partendo da una poesia di F. Bonsignori tratta dal nuovo libro, si affronterà il fenomeno delle community di “urban sketchers” grazie all’artista G. Ravarotto. Lettura delle “poesie parlanti” di Cristina Chiochia insieme al maestro Federico Bonsignori. Sarà allestita un'esposizione di lavori sulla contact improvvisation, sulla danza e sul fenomeno della rappresentazione del corpo femminile. Un invito alla lettura della poesia visiva contemporanea dove “le parole in liberta’” vengono declinate nel tempo e nello spazio tra pittura, danza, musica e arte in generale. A cura dell'Associazione SIFA e in collaborazione con Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 1


Aggiungi al tuo Calendario:

15/11/2019 11:00:00 15/11/2019 12:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: Parole in libertà: Lei si chiama Madelaine Con Cristina T. Chiochia, Federico Bonsignori, Giulia Ravarotto e Franco Bonsignori. A cura dell'Associazione SIFA e in collaborazione con Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 1 - <p>Parole in libertà: “LA CULTURA DELLA PACE 2019” Partendo da una poesia di F. Bonsignori tratta dal nuovo libro, si affronterà il fenomeno delle community di “urban sketchers” grazie all’artista G. Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 1, via Marsala 8, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY