Presentazione del volume “UTOPIAN DISPLAY. Geopolitiche curatoriali”

Con Marco Scotini, Roberto Pinto, Christian Marazzi, Zasha Colah, Elvira Vannini

Che l’arte contemporanea, attraverso biennali, neo-istituzioni museali e mercati finanziari, sia diventata oggi un fenomeno globale, è un dato certo. Molto meno certo è che il paradigma “Arte”, per come si è istituito nella sua eredità modernista, appartenga a una moltiplicazione di visioni, a una latitudine di storie diverse e incrociate, a contesti trasversali e differenti. Con un certo scetticismo verso l’universalismo modernista, l’antologia UTOPIAN DISPLAY, primo volume della collana NABA Insights, cerca di raccogliere esperienze curatoriali maturate negli ultimi trent’anni in differenti contesti geopolitici - dall’Africa alla Cina, dall’India all’America Latina, dal Medio Oriente fino allo spazio post-sovietico. Gli autori (Pierre Bal-Blanc, Anselm Franke,  Andrea Giunta, Hou Hanru, Vasif Kortun, Miguel A. López, Carol Yinghua Lu, tra gli altri), appartenenti a differenti generazioni, sono tra le voci più importanti e sperimentali della ricerca curatoriale contemporanea.


Aggiungi al tuo Calendario:

14/11/2019 19:00:00 14/11/2019 20:45:00 Europe/Rome BOOKCITY: Presentazione del volume “UTOPIAN DISPLAY. Geopolitiche curatoriali” Con Marco Scotini, Roberto Pinto, Christian Marazzi, Zasha Colah, Elvira Vannini - <p>Che l’arte contemporanea, attraverso biennali, neo-istituzioni museali e mercati finanziari, sia diventata oggi un fenomeno globale, è un dato certo. Molto meno certo è che il paradigma “Arte”, per NABA Nuova Accademia di Belle Arti, Via Carlo Darwin, 20, 20143 Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY