Scrittura e psicoanalisi

Con Adriana Gagliardi e Mariangela Villa. A cura della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica

La scrittura psicoanalitica è una narrazione particolare, che si differenzia sia da quella letteraria che da quella scientifica in quanto punta all’evocazione di un’emozione che scaturisce in seduta nella relazione col paziente e che si fa narrazione. Ogni scrittura di un caso clinico è unica e singolare: è una narrazione che diventa viva solo se riesce ad entrare nel clima di quella relazione, nella parola ma anche nel ritmo dello scambio, fatto anche di silenzi e di percezioni non verbali.  La scrittura in psicoanalisi è un atto percettivo-osservativo, un atto fortemente influenzato dalla soggettività del narratore; ma il narratore psicoanalista si presuppone essere in grado di “sapere”, di differenziare ciò che appartiene alla sua dimensione interna, da ciò che appartiene a quella del paziente. Spesso l’analista sceglie di scrivere su casi clinici che lo hanno particolarmente coinvolto, oppure che ritiene conclusi male, e la scrittura lo aiuta a dare un senso nuovo all’elaborazione di quella relazione e alla “separazione” da quel paziente.


Aggiungi al tuo Calendario:

15/11/2019 16:00:00 15/11/2019 17:15:00 Europe/Rome BOOKCITY: Scrittura e psicoanalisi Con Adriana Gagliardi e Mariangela Villa. A cura della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica - <p>La scrittura psicoanalitica è una narrazione particolare, che si differenzia sia da quella letteraria che da quella scientifica in quanto punta all’evocazione di un’emozione che scaturisce in sedut Circolo Filologico Milanese, via Clerici 10, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY