Se possiamo ridere delle stesse cose non siamo poi così diversi

Con Raffaele Taddeo, Pap Khouma, Matteo Andreone, Giovannantonio Forabosco e Adrian Bravi. A cura del Centro Culturale Multietnico La Tenda

L’evento che si propone parte dall’antologia di testi di scrittori di origine straniera e di brevi saggi scientifici intitolata “Pubblichiamoli a casa loro”. I saggi hanno in comune uno sguardo umoristico e uno stile leggero,  efficace per affrontare un argomento delicato com’и quello delle migrazioni. Il pensiero umoristico può favorire integrazione culturale e inclusione sociale e il linguaggio comico avvicina tra loro persone, popoli e culture.  

Due persone, anche lontanissime tra loro per idee, lingua e cultura, difficilmente potranno non trovare punti in comune se hanno occasione di ridere insieme almeno una volta. Il libro intende giungere alla conclusione che se possiamo ridere per le stesse cose non siamo poi cosм diversi.

L’antologia propone testi prodotti nella quasi totalitа appositamente per questa antologia.


Aggiungi al tuo Calendario:

17/11/2019 17:30:00 17/11/2019 18:45:00 Europe/Rome BOOKCITY: Se possiamo ridere delle stesse cose non siamo poi così diversi Con Raffaele Taddeo, Pap Khouma, Matteo Andreone, Giovannantonio Forabosco e Adrian Bravi. A cura del Centro Culturale Multietnico La Tenda - <p>L’evento che si propone parte dall’antologia di testi di scrittori di origine straniera e di brevi saggi scientifici intitolata “Pubblichiamoli a casa loro”. I saggi hanno in comune uno sguardo umo Cascina Casottello, Via Fabio Massimo, 19 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false MM/DD/YYYY