EVENTO ONLINE

Alberto Giacometti e Bregaglia

Con Nicoletta Ossanna Cavadini e Chasper Pult

Se riscontri problemi con il video clicca qui

Mostra sulla grafica di Alberto Giacometti, artista che tra la sua forza dall'essere e sentirsi fortemente legato in un rapporto identitario (pur nell'internazionalizzazione)  con la sua terra natia la Bregaglia, mantenendo tutta la vita l'atelier a Stampa in una sorta di profondo credo di legame rigeneratore e creativo con la "TerraNostra". Inoltre Giacometti ha avuto un rapporto privilegiato con Milano con Lamberto Vitali di cui ha fatto un ritratto stampato da Upiglio (in sole 6 copie) che viene dalla Bregaglia e sono in mostra due grafiche stampate da Upiglio prestate dalla Civica Raccolta Bertarelli, così la sede di presentazione idonea è la Sala Bertarelli in Castello Sforzesco..

Alberto Giacometti (1901-1966), annoverato fra i più importanti artisti del XX secolo, è conosciuto soprattutto come scultore e pittore ma dedicò sempre una particolare attenzione al valore del disegno e della grafica. Durante la sua vita realizzò una vasta produzione di opere in questo ambito, espressione di una profonda ricerca artistica rimasta meno visibile rispetto alla scultura e pittura. La mostra al m.a.x. museo di Chiasso e il catalogo che la accompagna documentano e valorizzano con un focus specifico la ricerca giacomettiana nel settore della grafica: oltre quattrocento fogli e numerosi libri d’artista che lo videro attivo nell'indagine di diverse tecniche, dalla xilografia all'incisione a bulino, dall'acquaforte alla puntasecca, dalla lito- grafia alla callotipia. Accompagnano le stampe alcune matrici calcografi- che e litografiche. L’ambiente creativo dell’artista e dell’uomo è restituito anche attraverso le suggestive fotografie realizzate da Ernst Scheidegger e da Paola Savioni Martini.

Alberto Giacometti (1901-1966), annoverato fra i più importanti artisti del XX secolo, è conosciuto soprattutto come scultore e pittore ma dedicò sempre una particolare attenzione al valore del disegno e della grafica. Durante la sua vita realizzò una vasta produzione di opere in questo ambito, espressione di una profonda ricerca artistica rimasta meno visibile rispetto alla scultura e pittura. La mostra al m.a.x. museo di Chiasso e il catalogo che l'accompagna documentano e valorizzano con un focus specifico la ricerca giacominiana nel settore della grafica: oltre quattrocento fogli e numerosi libri d'artista che lo videro attivo nell’indagine di diverse tecniche, dalla xilografia all’incisione a bulino, dall’acquaforte alla puntasecca, dalla litografia alla collotipia. Accompagnano le stampe alcune matrici calcografiche e litografiche. L’ambiente creativo dell'artista e dell'uomo è restituito anche attraverso le suggestive fotografie realizzate da Ernst Scheidegger e da Paola Savioni Martini.   


Tutti i libri presentati a Bookcity Milano sono in vendita nelle librerie milanesi, aperte secondo le normative vigenti. Prova BOOKDEALER

libri


Alberto Giacometti (1901-1966). Grafica al confine fra arte e pensiero, , Skira