EVENTO ONLINE

Sudditi o cittadini? Le cinque leggi del digitale che conviene trasgredire per vivere meglio

Con Francesco Varanini, Dario Colombo, Fiorello Cortiana, Chiara Lupi e Fosca Giannotti. In collaborazione con Museo Nazionale Scienza e Tecnologia

Se riscontri problemi con il video clicca qui

Conversazioni con l’autore tratte dal ciclo di webinar di Este Edizioni “Cinque Narrazioni della Trasformazione digitale”.

"Non siamo inforg, non siamo robot, non siamo algoritmi, non siamo macchine. Siamo esseri umani". È questo l'assunto da cui parte il nuovo libro di Francesco Varanini, formatore e consulente, allo scopo di ribadire la centralità della natura umana nell’implacabile sviluppo digitale della nostra società. Con interessanti e provocatori riferimenti a Leopardi e Goethe, ai filosofi greci, ai principali pensatori e innovatori nelle arti, nella tecnologia e nel pensiero degli ultimi secoli, Varanini ci conduce in un viaggio a sostegno della propria tesi, spiegando perché conviene trasgredire alle Leggi della nostra era digitale.

Francesco Varanini conversa con

Dario Colombo,Direttore Responsabile del quotidiano digitale Parole di Management

Fiorello Cortiana, ecologista e personaggio politico

Chiara Lupi, Direttore Editoriale Este

Fosca Gannotti, Direttore di Ricerca presso l'Information Science and Technology Institute “A. Faedo” del CNR, Pisa.


Tutti i libri presentati a Bookcity Milano sono in vendita nelle librerie milanesi, aperte secondo le normative vigenti. Prova BOOKDEALER

libri


Le Cinque Leggi Bronzee dell’era digitale. E perché conviene trasgredirle, Francesco Varanini, Edizioni Guerini

Compra

IBS.it