L'Utopia non è qui: ripartire dalla riscoperta

Con Simone Autera, Gerardo Masuccio e Michele Russo

Accedi all'evento online

Fondata nel gennaio 2020 a Milano, Utopia editore si propone di "vendere libri che si devono proporre", con un catalogo di altissimo livello nella narrativa e saggistica europea e italiana. Insomma, Utopia si propone di trasformare opere d’arte in prodotti che scalfiscano l’indifferenza del pubblico. Nella nostra intervista, l’editor Gerardo Masuccio ci accompagnerà in un viaggio per conoscere che cosa ci voglia per affrontare la sfida che questa nuova casa editrice si propone. L’editor è una creatura poliforme, lettore e scrittore al tempo stesso, artista e imprenditore, attento osservatore della società, radicato nel presente e proiettato verso il futuro. È un mondo nuovo, che risorge dalle ceneri della crisi dell’editoria, quello che ci propone Utopia editore. E, per rubare le loro parole, “È un’utopia!”, qualcuno starà pensando. Forse lo è. Ma il coraggio di sette giovani potrebbe avere risvolti inaspettati. Organizzato da Università Bocconi in collaborazione con Associazione Studentesca Letteraria Bocconi d'Inchiostro. Diretta streaming: www.unibocconi.it/bocconi4book city


Aggiungi al tuo Calendario:

14/11/2020 18:00:00 14/11/2020 19:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: L'Utopia non è qui: ripartire dalla riscoperta Con Simone Autera, Gerardo Masuccio e Michele Russo - <p>Fondata nel gennaio 2020 a Milano, Utopia editore si propone di "vendere libri che si devono proporre", con un catalogo di altissimo livello nella narrativa e saggistica europea e italiana. Insomma , BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY