EVENTO ONLINE

Comunicare oltre i social e l'importanza dell'incontro. Il mestiere delle pubbliche relazioni oggi

Con Manuela Ronchi e Simona Recanatini

Se riscontri problemi con il video clicca qui

I retroscena di una vita a contatto con le celebrità ma, soprattutto, l’importanza delle “soft skill” e del mantenere sempre il contatto umano, anche quando il proprio lavoro si svolge principalmente attraverso uno schermo e una tastiera.

Manuela Ronchi agli inizi anni ’90 avvia la divisione Eventi e Produzioni nell’agenzia di Gerry Scotti, con cui si occupa anche del management di diversi personaggi TV. Nel 1995 fonda la Action Agency, specializzata in produzione eventi e gestione di personaggi sportivi e cantanti tra cui Max Biaggi, Marco Pantani, Alberto Tomba, Linus, Marco Tardelli e Adriano Panatta. Presto aumenta il numero di personaggi di cui Manuela si occupa, che ora spaziano in vari settori come cinema, imprenditoria e professionisti. Tra di loro ci sono anche Matteo Salvo, Max Calderan e Massimiliano Sechi. Nel 2016 fonda con Demetrio Albertini la DEMA4, società di consulenza focalizzata sul mondo dello sport, con cui realizza quattro edizioni del Gran Galà del Calcio. Nel 2018, con il filosofo esecutivo Raffaele Tovazzi, fonda la Action Media Ltd, specializzata nello studio e nell’applicazione di nuovi linguaggi di comunicazione, tra le prime compagnie in Italia a lanciare il trend del podcasting e degli eventi digitali. All’inizio del 2020, in seguito all’emergenza Covid 19, Manuela dà vita, insieme al suo team, a Eventi in Azione: il primo network 100% Made in Italy per riattivare la filiera dell’organizzazione eventi in Italia. “Be different makes the difference” non è solo il suo motto, ma una filosofia di vita che la guida ogni giorno nel suo essere mamma, moglie e imprenditrice.

Tutti i libri presentati a Bookcity Milano sono in vendita nelle librerie milanesi, aperte secondo le normative vigenti. Prova BOOKDEALER

libri


Le relazioni non sono pericolose, Manuela Ronchi, Gribaudo