Giulio Giorello, il filosofo della libertà

Con Telmo Pievani, Corrado Sinigaglia, Claudio Bartocci, Bernardino Sassoli, Silvano Tagliagambe, Marisa Dalla Chiara

Se riscontri problemi con il video clicca qui

Il 15 giugno scorso Milano ha perso il suo filosofo della scienza, ha perso un intellettuale che aveva fatto della libertà di pensiero la sua cifra. Leggevamo i suoi articoli pirotecnici sul Corriere della Sera, le sue esegesi dei fumetti, ma non dobbiamo dimenticare la sua infaticabile azione di promozione culturale. Giulio Giorello ha introdotto in Italia schiere di autori sconosciuti che adesso popolano le librerie. La sua collana “Scienza e idee” con l’editore Cortina, più di 300 titoli, ha fatto scuola nella saggistica scientifica. Pienamente inserito nel dibattito internazionale della filosofia della scienza, ha capito che la disciplina anche in Italia doveva aprirsi a regioni nuove come le neuroscienze e la biologia evoluzionistica. Un laico nel senso più autentico del termine, Giorello per tutta la sua carriera ha saputo mantenere questa cifra con un’onestà e una purezza di pensiero esemplari. BookCity Milano 2020 ricorderà il suo insegnamento di libertà, di antidogmatismo, di esercizio dissacrante del dubbio, di inesauribile curiosità e colta leggerezza. 

Insieme ai suoi allievi Telmo Pievani e Corrado Sinigaglia, lo ricorderanno dal palco virtuale Claudio Bartocci, Bernardino Sassoli, Silvano Tagliagambe, Marisa Dalla Chiara, Matteo Motterlini e Luca Formenton. 


Aggiungi al tuo Calendario:

15/11/2020 16:00:00 15/11/2020 17:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Giulio Giorello, il filosofo della libertà Con Telmo Pievani, Corrado Sinigaglia, Claudio Bartocci, Bernardino Sassoli, Silvano Tagliagambe, Marisa Dalla Chiara - <p>Il 15 giugno scorso Milano ha perso il suo filosofo della scienza, ha perso un intellettuale che aveva fatto della libertà di pensiero la sua cifra. Leggevamo i suoi articoli pirotecnici sul Corrie , BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY