C'è sempre un fiore da cogliere: un romanzo corale dal '68 al Covid

Con Tomaso Nigris

La periferia milanese. Due famiglie. Un cosmo di solitudini intrecciate. Alessandra e Berta sono amiche da sempre, inseparabili confidenti l'una dell'altra; Luca è il fratello di Berta, un ragazzo portato dai suoi ideali a sposare la causa – e i metodi – delle Brigate Rosse. In una vicenda che si srotola dal Sessantotto ai giorni nostri, le voci di tre protagonisti si alternano per raccontare sentimenti e passioni, amicizia e amore, fede e aspirazioni... e gli avvenimenti politici più importanti del nostro Paese dagli anni di piombo alla pandemia. Una grandiosa vicenda corale che accompagna il lettore in un viaggio in prima persona attraverso la Storia, quella con la S maiuscola, e attraverso le luci e le ombre dell'animo umano. Ispirato a una storia vera.

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


C'è sempre un fiore da cogliere, Tomaso Nigris, Incipit23

Aggiungi al tuo Calendario:

18/11/2021 18:30:00 18/11/2021 19:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: C'è sempre un fiore da cogliere: un romanzo corale dal '68 al Covid Con Tomaso Nigris - <p>La periferia milanese. Due famiglie. Un cosmo di solitudini intrecciate. Alessandra e Berta sono amiche da sempre, inseparabili confidenti l'una dell'altra; Luca è il fratello di Berta, un ragazzo Incipit23 Café, Via Casoretto, 42 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY