Corpi migranti: la difficoltà di un racconto inaccettabile

Con Max Hirzel, Andrea De Giorgio e Alessandro Metz

Il libro fotografico Corpi migranti attraverso il quale Max Hirzel ha documentato la morte di giovani migranti nel tentativo di raggiungere l’Italia, la gestione dei loro corpi e il lutto spesso impossibile delle famiglie di origine, ci chiede di rompere il racconto sull’immigrazione e andare oltre il rumore della politica e dei media e di guardare a questi trent’anni di migrazioni per quello che sono: un’anomalia, un’aberrazione percepita collettivamente come fatalità, come si trattasse di un’imprevedibile e inevitabile tragedia. L’autore discuterà di accoglienza, respingimenti e della necessità di un diverso racconto sulle migrazioni con Andrea De Giorgio, giornalista e ricercatore, una delle più autorevoli voci italiane sugli avvenimenti in Africa occidentale e con Alessandro Metz, vicepresidente di Mediterranea, organizzazione attiva nella vigilanza e nei salvataggi nel Mediterraneo centrale.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Corpi migranti, Max Hirzel, Emuse Books

Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2021 14:00:00 20/11/2021 15:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Corpi migranti: la difficoltà di un racconto inaccettabile Con Max Hirzel, Andrea De Giorgio e Alessandro Metz - <p style="text-align: justify;">Il libro fotografico Corpi migranti attraverso il quale Max Hirzel ha documentato la morte di giovani migranti nel tentativo di raggiungere l’Italia, la gestione dei lo Associazione IBVA, Via Santa Croce, 15, 20122 Milano MI BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY