Donne, memorie e resistenza dopo il passato coloniale

Con Ubah Cristina, Ali Farah, Laura Lori, Monica Massari e Lara Ricci

L’evento intende proporre una declinazione del tema di BookCity 2021 “formare il dopo” attraverso una presentazione dell’ultimo libro di Ubah Cristina Ali Farah, scrittrice e poetessa somala e italiana, protagonista con i suoi scritti del dibattito culturale legato ai temi delle migrazioni, delle relazioni interculturali e della memoria postcoloniale. Ripercorrendo i contenuti del romanzo, l’incontro intende promuovere un’occasione di riflessione sui legami ignorati, rimossi e negati dell’Italia con il suo passato coloniale, sull’intreccio complesso tra storia e memoria, sui nessi esistenti tra passato, presente e futuro e sugli effetti nella nostra contemporaneità. Interrogarsi, riflettere e formare al “dopo”, significa dunque porsi una serie di domande scomode sull’eredità venefica di un passato traumatico in grado ancor di più, in uno scenario segnato dalla crisi in cui tuttora siamo immersi, di influenzare i processi di costruzione dell’alterità, nel nostro presente.

Evento a prenotazione obbligatoria | Diretta online


La prenotazione all'evento è obbligatoria

libri


Le stazioni della luna, Ubah Cristina, Ali Farah, 66thand2nd

Aggiungi al tuo Calendario:

19/11/2021 17:30:00 19/11/2021 18:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Donne, memorie e resistenza dopo il passato coloniale Con Ubah Cristina, Ali Farah, Laura Lori, Monica Massari e Lara Ricci - <p>L’evento intende proporre una declinazione del tema di BookCity 2021 “formare il dopo” attraverso una presentazione dell’ultimo libro di Ubah Cristina Ali Farah, scrittrice e poetessa somala e ital , BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY