ELISABETH ÅSBRINK | PRESENTE

In dialogo con Paola Maugeri

Se riscontri problemi con il video clicca qui

Qualche anno fa, Åsbrink dedicò un libro al 1947. Un anno apparentemente insignificante, in cui un vecchio ordine cade e ne sorge uno nuovo. L’anno dove inizia il nostro presente.

Elisabeth Åsbrink (1965) è una nota scrittrice e giornalista svedese, si è affermata in patria e all’estero con reportage letterari di argomento storico e sociale che fondono fascino narrativo, una ricerca minuziosa e una profonda sensibilità, ottenendo premi prestigiosi come l’August e il Kapuściński. Con 1947 (Iperborea 2018), il suo primo libro tradotto in Italia, Elisabeth Åsbrink scava nei retroscena degli eventi e compone un racconto poetico e documentatissimo di un anno emblematico per la sua identità personale e per quella collettiva. Nel 2021 Iperborea ha pubblicato Made in Sweden, dove l'autrice ci accompagna in un viaggio tra cinquanta parole, eventi, persone e personaggi che hanno fatto la Svezia.

In collaborazione con Iperborea.


Aggiungi al tuo Calendario:

12/11/2021 19:00:00 12/11/2021 19:45:00 Europe/Rome BOOKCITY: ELISABETH ÅSBRINK | PRESENTE In dialogo con Paola Maugeri - <p><strong>Qualche anno fa, Åsbrink dedicò un libro al 1947. Un anno apparentemente insignificante, in cui un vecchio ordine cade e ne sorge uno nuovo. L’anno dove inizia il nostro presente.</strong>< , BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY