Femminismi e Artecrazia. Il genere nella cattura neoliberale

Con Manuela Gandini, Christian Marazzi, Marco Scotini ed Elvira Vannini

NABA, attraverso la presentazione di due volumi editi da Derive Approdi, propone una riflessione aperta al pubblico su temi di ricerca pluriennali affrontati dal Dipartimento di Arti Visive con interventi di Marco Scotini, Manuela Gandini, Christian Marazzi, Elvira Vannini. La nuova edizione di “Artecrazia” di Scotini è una raccolta di saggi che testimonia come l’espansione dell’arte contemporanea abbia non solo accompagnato, ma promosso e legittimato culturalmente la globalizzazione. La moltiplicazione esponenziale di mostre e biennali che sfruttano temi come l’ecologia, il genere, ed ora la questione razziale, quale vetrina dell’emancipazione liberale va letta nei termini di un processo di pacificazione e di autoassoluzione che tende solo a riaffermare l’arte come sistema autocratico del capitale. La tematica di genere si intreccia con la storia di arte e femminismo raccontata da Manuela Gandini ripercorrendo i fermenti di arte femminista in Italia attraverso l’avventura politico-poetica di due artiste protagoniste di “La mamma è uscita. Una storia di arte e femminismo”.

libri


Artecrazia. Macchine espositive e governo dei pubblici, , DeriveApprodi
La mamma è uscita. Una storia di arte e femminismo, , DeriveApprodi

Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2021 11:30:00 20/11/2021 12:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Femminismi e Artecrazia. Il genere nella cattura neoliberale Con Manuela Gandini, Christian Marazzi, Marco Scotini ed Elvira Vannini - <p style="text-align: justify;">NABA, attraverso la presentazione di due volumi editi da Derive Approdi, propone una riflessione aperta al pubblico su temi di ricerca pluriennali affrontati dal Dipart , BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY