La traduzione culturale come conversazione nella prospettiva del domani

Con Maria Matilde Benzoni, Lidia De Michelis, Claudia Gualtieri, Maria Cristina Paganoni e Roberto Pedretti

In sintonia con il tema stabilito per BookCity Università 2021 “Formare il dopo”, la conversazione interdisciplinare intende riflettere sulle pratiche della traduzione a cura di studiosi specialisti dell’argomento che traducono studiosi di fama internazionale. La prospettiva dialogica proposta sottolinea sia l’aspetto culturale sia la valenza pedagogica della traduzione come strumento privilegiato per “trasmettere, preparare e formare culture e competenze” nel nostro presente di movimenti e intense relazioni fattuali e virtuali. L’applicazione pedagogica per l’oggi e per il domani è centrale per gli Studi Culturali e gli Studi Postcoloniali che costituiscono i fondamenti teorici e metodologici della ricerca e dell’applicazione traduttologica che si presentano.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Gli studi culturali, il lavoro intellettuale e la pratica politica. Saggi 2015-2021, Lawrence Grossberg (a cura di Claudia Gualtieri e Roberto Pedretti), Unicopli

Aggiungi al tuo Calendario:

18/11/2021 14:30:00 18/11/2021 00:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: La traduzione culturale come conversazione nella prospettiva del domani Con Maria Matilde Benzoni, Lidia De Michelis, Claudia Gualtieri, Maria Cristina Paganoni e Roberto Pedretti - <p style="text-align: justify;">In sintonia con il tema stabilito per BookCity Università 2021 “Formare il dopo”, la conversazione interdisciplinare intende riflettere sulle pratiche della traduzione Università degli Studi di Milano, Piazza Indro Montanelli, 1 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY