L'arte della cucina in carcere

Con Arianna Augustoni

Presentazione del libro "Cucinare al fresco", a cura di Arianna Augustoni, e incontro con un gruppo di detenuti che hanno preso parte al progetto di scrittura. "Cucinare al fresco" è una raccolta di ricette realizzate dietro le sbarre: autori dell'iniziativa reclusi e recluse che si sono messi in gioco per realizzare una pubblicazione dedicata al cibo. Sperimentazione avviata tre anni fa nel carcere del Bassone di Como, grazie all'allora direttore Carla Santandrea, il progetto è entrato a regime in tutte le strutture penitenziarie italiane con il benestare del DAP, il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria e il coordinamento del PRAP della Lombardia. L’incontro avrà luogo nell’ambito di "Coltivare prospettive. L’arte in carcere: come costruire un ponte creativo e solidale", una sei-giorni di incontri e dibattiti sullo sfondo di una mostra di pittura di artisti detenuti, le cui opere traggono spunto dalle piante coltivate da giovani lavoratrici con disabilità.

L'evento è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, senza prenotazione obbligatoria, previa rilevazione della temperatura e controllo Green Pass.

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Cucinare al fresco, Arianna Augustoni, L'Erudita

Aggiungi al tuo Calendario:

21/11/2021 17:30:00 21/11/2021 18:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: L'arte della cucina in carcere Con Arianna Augustoni - <p>Presentazione del libro "Cucinare al fresco", a cura di Arianna Augustoni, e incontro con un gruppo di detenuti che hanno preso parte al progetto di scrittura. "Cucinare al fresco" è una raccolta d MaGiCa.art, Via Savona, 94/A BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY