Progettare il futuro. L’uso delle biblioteche digitali nella didattica del latino

Con Massimo Gioseffi, Massimo Manca, Paolo Mastandrea, Raffaella Tabacco e Martina Venuti

Chi insegna latino lamenta spesso la difficoltà di reperire testi fuori dal canone, che siano adeguati a una platea di studenti in continua mutazione e che si adattino a quanti si approcciano per la prima volta alla lingua. Fiore all’occhiello della ricerca italiana sono numerose biblioteche digitali, ad accesso aperto, filologicamente agguerrite, corredate di ampie schede informative. Ma questi strumenti vengono spesso ignorati dai docenti delle scuole superiori, e a loro volta si pongono più un fine di ricerca che di didattica. La tavola rotonda, alla presenza dei responsabili delle principali biblioteche digitali italiane, vuole discutere questa anomalia, cercando una risposta a un bisogno primario della formazione professionale, anche al di fuori dell’emergenza pandemica.

Evento a prenotazione obbligatoria | Diretta online


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


La scrittura, il cervello e l’era digitale, John Picchione, EUM (Edizioni Università Macerata)

Aggiungi al tuo Calendario:

18/11/2021 14:30:00 18/11/2021 15:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Progettare il futuro. L’uso delle biblioteche digitali nella didattica del latino Con Massimo Gioseffi, Massimo Manca, Paolo Mastandrea, Raffaella Tabacco e Martina Venuti - <p style="text-align: justify;">Chi insegna latino lamenta spesso la difficoltà di reperire testi fuori dal canone, che siano adeguati a una platea di studenti in continua mutazione e che si adattino Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono, 7 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY