Storia ad alta voce di una donna controcorrente: Armida Barelli

Con il gruppo di lettori "I giusti continuano a leggere". A cura di Vita e Pensiero e Collegio Marianum. In collaborazione con EDUCatt

Nata a Milano nel 1882, e scomparsa nel 1952, Armida Barelli è stata una delle protagoniste del rinnovamento del nostro Paese, fautrice attiva del ruolo femminile nella società. Donna coraggiosa - non ha mai avuto timore di esprimere la propria opinione ad alta voce anche nelle situazioni più difficili -, dinamica, creativa, nel 1917 ha fondato la Gioventù Femminile di Azione Cattolica a Milano, diventandone poi presidente nazionale; con Agostino Gemelli ha fondato nel 1918 la casa editrice Vita e Pensiero, assumendo il ruolo di amministratrice; nel 1921 ha fondato l’Università Cattolica; nel 1929 l’Opera della Regalità. La sua appassionante storia verrà raccontata dalle voci degli studenti universitari del gruppo "I giusti continuano a leggere" attraverso la biografia scritta da Maria Sticco, che con lei animò la cultura cattolica del Novecento.

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Armida Barelli. Una donna fra due secoli, Maria Sticco, Vita e Pensiero

Aggiungi al tuo Calendario:

19/11/2021 12:00:00 19/11/2021 13:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Storia ad alta voce di una donna controcorrente: Armida Barelli Con il gruppo di lettori "I giusti continuano a leggere". A cura di Vita e Pensiero e Collegio Marianum. In collaborazione con EDUCatt - <p>Nata a Milano nel 1882, e scomparsa nel 1952, Armida Barelli è stata una delle protagoniste del rinnovamento del nostro Paese, fautrice attiva del ruolo femminile nella società. Donna coraggiosa - Università Cattolica del Sacro Cuore, Via Necchi 9 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY