Eventi
La lettura intorno

La panoramica delle proposte culturali, il calendario degli eventi, incontri, spettacoli, reading, videolecture, realizzati e promossi dalla rete di associazioni, librerie, teatri, biblioteche, community e gruppi informali del progetto “La lettura intorno”.

Feb 20 h 15:30
Biblioteca Chiesa Rossa

Giornata Internazionale della lingua madre

Proclamata dall’Unesco, celebrata ogni anno per promuovere la diversità linguistica e culturale. Un’iniziativa letteraria rivolta a tutti i bambini e alle loro famiglie in cui sarà possibile ascoltare storie raccontate in diverse lingue. L'evento sarà in presenza per 20 bambini e in diretta su facebook.

Info Facebook
Feb 23 h 10:00
Centro Asteria

Per seguir virtute e canoscenza

Una meditazione di Lucilla Giagnoni sulla Divina Commedia di Dante Alighieri come cammino di conoscenza alla ricerca della Salvezza, la storia di un’anima che attraversa tutta la storia universale, in una grandiosa esperienza di ascesi. La montagna da sempre suggerisce l’incontro col Divino. Quasi tutte le civiltà hanno collocato gli dei ad abitare sulla cima di un monte. I monti sono la congiunzione fra la terra e il cielo. La terra, dove viviamo il nostro inferno quotidiano. Il cielo, il luogo del paradiso sognato.

EVENTO
Feb 25 h 17:30
Storie per tutti

Io, te e gli altri. Piccolo viaggio nelle letture in cerca d'amore
Formazione on-line con Roberta Favia

La lettura è atto d'amore sin dal suo proporsi e diventa silenzioso insegnamento all'amore e alla relazione se le narrazioni sono tali da permettere, al tempo stesso, il riconoscimento e la meraviglia.
Una piccola immersione alla superficie dei libri per bambini che creano, minano, mediano e rinsaldano le relazioni affettive.
Il corso è rivolto a genitori, professionisti dell’educazione e curiosi. E’ gratuito e si terrà sulla piattaforma Zoom.

Info Zoom
Feb 25 h 18:00
Centro comunitario Puecher

Le parole della cittadinanza: Amicizia

Gli incontri del Centro Puecher che di solito hanno luogo negli spazi della Biblioteca Chiesa Rossa sono adesso online e ruotano attorno alle parole chiave della cittadinanza: Amicizia. Interviene Giunia Gatta, docente di Filosofia Politica all’Università Bocconi. Con lei discute Alberto Castelli.

Mar 2 h 10:00
Centro Asteria

Lamento di Re Lear: incontro con Jeremy Lester

Il dramma shakespeariano Re Lear come metafora della Brexit. Un’occasione per riflettere sull’attuale situazione del Regno Unito dopo l’uscita dall’Unione Europea. Ambientato nei tempi antichi, in una ‘Britannia’ fino ad allora unita che improvvisamente si disgregò in una frammentata e violenta forma di caos risultante dalle decisioni e dalle azioni poste in atto dalla più alta autorità politica, il dramma di Shakespeare, Re Lear, viene considerato da molti commentatori e studiosi di oggi come la sua più grande e più toccante tragedia.

EVENTO
Mar 3 h 10:00
Centro Asteria

La razze e la lingua: il dono di Babele e le neuroscienze

Incontro con Andrea Moro, docente di Linguistica Generale alla Scuola Universitaria Superiore IUSS Pavia. Un viaggio nell’evoluzione del pensiero, tra linguistica, scoperte sulle grammatiche ed esperimenti neuroscientifici, per guardare al futuro e imparare a riconoscere il razzismo più radicale. Andrea Moro affronta questi pregiudizi e ne scopre i limiti con ogni arma a disposizione: dalla filosofia, alla linguistica, alle neuroscienze. Spiega in modo semplice come si è arrivati alla conclusione sorprendente che tutte le lingue sono variazioni possibili su un unico tema: da un punto di vista biologico, parliamo tutti la stessa lingua, da sempre.

EVENTO
Mar 5 h 10:00
Centro Asteria

La Bibbia nella selva. Per leggere la Divina Commedia

Il primo di un ciclo di 4 incontri: l’uomo e l’infinito. Dante è uomo del suo tempo: quali sono le parole, i gesti, i simboli a lui cari? La cultura medievale ha nel cristianesimo il suo punto di sintesi: è questa religione che plasma il calendario, influenza gli studi, stabilisce il valore delle cose del mondo, fissa gli obiettivi che devono ispirare l’uomo in cammino nella storia verso l’eterno. La preghiera, al centro dell’ideale di vita monastica, segna il punto di incontro tra umanità e divino.

Dialogano Natascia Tonelli e don Marco Ballarini. Modera Luca Crippa.
Testo dantesco: Purgatorio VIII
Testi biblici: Salmo 113 – Salmo 51

EVENTO
Mar 18 h 10:00
Centro Asteria

Dante e i poeti del ‘900 – incontro con Davide Rondoni

Seguendo le orme di Dante “viator” nella Divina Commedia, un poeta contemporaneo legge i grandi poeti del ‘900. Dante è da sempre la pietra di paragone con la quale i poeti di ogni epoca si sono dovuti misurare. Pur tenendo conto della differenza di visione del mondo rispetto all’epoca medievale, la poesia novecentesca e contemporanea non sfuggono a questo confronto. Ne sono un esempio i continui rimandi, allusioni e riferimenti alla Divina Commedia presenti nei testi di innumerevoli autori italiani e stranieri.

EVENTO
Mar 19 h 10:00
Centro Asteria

La Bibbia nella selva. Per leggere la Divina Commedia | secondo incontro

Secondo appuntamento del ciclo promosso dal Centro Asteria su Dante e le letture bibliche: corpo e corporeità. La visione di Dante del corpo e del suo valore è decisiva, mentre egli affronta il viaggio nell’Aldilà. Anima e corpo si fanno guerra? La prima tende all’unione con Dio, mentre il secondo è tutta finitudine e decadenza? O c’è un’altra via? La tradizione biblica, cui Dante si ispira, non conosce il disprezzo tipicamente greco per il corpo come “prigione dell’anima” ed espressione delle forze che nell’uomo sono ostili al suo perfezionamento e al suo progresso…

Dialogano Pasquale Porro e Giusi Quarenghi. Modera don Dario Balocco
Testo dantesco: Paradiso XIV
Testi biblici da: Genesi 2 – Cantico dei Cantici 5.7 – 2Samuele 21 – Ezechiele 37 – Salmo 139

EVENTO
Mar 20
Centro Asteria

L’infinitamente grande e l’infinitamente piccolo: Riflessioni sulla natura di due operazioni immaginative.

Prosegue il ciclo di seminari dedicato a Saffo dal titolo "L'anima e il sublime". Se il desiderio filosofico nasce dalla mancanza e l'arte interpreta questa necessità, il tentativo è quello illuminare una via, o uno stile, con cui guardare e stare nei fenomeni, per fare dell'incontro tra questi due aspetti complementari dell'esperienza una sintesi possibile. Con Paolo Spinicci.

EVENTO Info