Il cuore smemorato

Ente Promotore

EDT-Giralangolo

Scuole di riferimento

Infanzia, Elementari

Fascia di età

6-7 anni

Dedicato a

Scuole di Milano città

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

1

Obiettivi e descrizione progetto

Un laboratorio che gioca ad accendere scintille di fantasia attraverso emozioni e sentimenti. Ci sono cuori sinceri e coraggiosi che volano felici e leggeri, pronti ad affrontare grandi avventure. Altri invece pesanti e annoiati, perché insicuri, rischiano di rimanere immobili. Esistono, però, alcuni modi per aiutare questi cuori paurosi a prendere il volo, diventando protagonisti di storie e poesie da inventare, disegnare e … perché no, da re-ci-ta-re. 

Quali? I cuori si possono: moltiplicare, ruotare, capovolgere, allineare, ingrandire, rimpicciolire. Ma anche FARE A PEZZI! Pardon, scomporre per trasformarli in altro. Si possono aggiungere piccoli particolari, ecco che appaiono soggetti di tutti i tipi. Chi sono? Che lingua parlano? Dove stanno andando? Che odore hanno? Ogni domanda apre una strada alla fantasia e segna l’inizio di grandi avventure. La magia è compiuta. Per questo la scomposizione di un cuore non è un cuore infranto.

Tempistiche

Un incontro di un'ora, ripetibile nella stessa mattina

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Risultati Attesi

Tante storie individuali che assemblate andranno a comporre un catalogo di cuori smemorati.

Libro e Autore

Il cuore smemorato. Valentina Gazzoni

Informazioni utili per gli insegnanti

Il laboratorio attiva il processo creativo con la scomposizione di una forma-stereotipo che in questo modo perde tale specificità. Stimola l'innesco dell'immaginazione partendo dal lavoro manuale. Sollecita l'invenzione di storie, linguaggi, poesie e azioni teatrali.

Preferibile un incontro nella tarda mattinata per consentire all'autrice di raggiungere la scuola da Torino.

Posti esauriti