L’amicizia può varcare ogni confine - Incontro con Daniela Palumbo

Ente Promotore

Piemme-Mondadori Libri e scuola professionale Galdus

Scuole di riferimento

Medie

Fascia di età

11-13 anni

Dedicato a

Scuole della città metropolitana

Luogo

Fuori da scuola - L’ incontro si terrà presso l’ auditorium della scuola professionale Galdus, Via Pompeo leoni 2, Milano.

Numero massimo iscrizioni

5

Obiettivi e descrizione progetto

Germania, 1944. Iris ha undici anni, quando si trasferisce con la famiglia in un paese vicino a Berlino. Il padre è un capitano delle SS promosso a vicecomandante del campo di concentramento che sorge laggiù, mentre la madre è una donna autoritaria con una grande passione per i fiori. La nuova casa è bellissima, grande e circondata da un immenso giardino, di cui si prende cura un giardiniere. Di lui Iris sa ben poco, sa solo che è ebreo e che tutte le mattine arriva dal campo, per poi tornarci dopo il tramonto. A Iris è vietato rivolgergli la parola perché è pericoloso, ma la curiosità è più forte di lei... “Dentro quella divisa a righe troppo grande per lui c’era un uomo che le aveva sorriso .Quel pensiero era una crepa che avanzava. Non si zittiva. Iris sentiva che quella crepa poteva far crollare il mondo”. Per dialogare con i ragazzi e le ragazze di diritti, storia, amicizia, memoria personale e collettiva, educazione sentimentale. Ma anche editoria, scrittura, letteratura. 

Tempistiche

Da ottobre a dicembre, in data da definirsi.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Risultati Attesi

Libro e Autore

A un passo da un mondo perfetto - Daniela Palumbo

Giornalista e scrittrice, è nata a Roma e vive a Milano, dove lavora per il mensile Scarp de’ tenis, storico giornale di strada della Caritas Ambrosiana. Nel 2010 ha vinto il premio letterario Il Battello a Vapore, con “Le valigie di Auschwitz” e da allora ha scritto molti altri libri tra cui “Fino a quando la mia stella brillerà”, con Liliana Segre.

Informazioni utili per gli insegnanti

L’incontro si propone come attività stimolo per la partecipazione al Premio Galdus 2020 concorso letterario – artistico rivolto a scuole secondarie di primo e secondo grado e si inserisce nella relativa Rassegna Culturale. Gli studenti sono chiamati a cimentarsi nella stesura di un testo poetico o narrativo o creazione di un lavoro artistico da inviare alla giuria del Premio entro il 15 marzo 2020. Tutti i dettagli sul sito:https://www.galdus.it/la-scuola-professionale/arte-e-cultura-premio-galdus/). L’attività è pensata agli studenti delle classi terze medie.

In caso di adesione al progetto è consigliato di suggerire alla classe la lettura del libro per le vacanze estive così da scongiurare l'annullamento dell'iscrizione all'inizio dell'anno scolastico e per garantire un’adeguata preparazione sul testo e per trasmettere ai ragazzi il valore del libro e della lettura, prima dell'incontro con l'autrice. Nel caso di adesione al progetto, sono previste condizioni d'acquisto agevolate.

Posti esauriti