Le crepe dei nostri confini: frontiere e migrazioni attraverso il fotogiornalismo

Ente Promotore

add editore

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Scuole della città metropolitana

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

4

Obiettivi e descrizione progetto

Confini e migrazioni, identità nazionale e accoglienza, sono parole usate e abusate nella comunicazione attuale. Serve un linguaggio nuovo, che unisca immagini e testi per trattare temi attuali e urgenti
, con la completezza e l'immediatezza necessari - conoscere e imparare a usare gli strumenti del racconto fotogiornalistico per narrare la realtà - affrontare il tema dei confini attraverso un linguaggio accessibile e diretto.

Tempistiche

1 incontro con un fotogiornalista per apprendere la tecnica del fotoracconto, date da definire in accordo con le classi

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

1 copia libro per l’insegnante; indicazioni per la realizzazione di un fotoracconto

Risultati Attesi

doppia pagina di fotoracconto su un tema a scelta il lavoro collettivo potrà essere inviato alla casa editrice e verrà pubblicato sul blog

Libro e Autore

La crepa - Carlos Spottorno e Guillermo Abril

Informazioni utili per gli insegnanti

Ogni istituto che si iscrive garantisce la partecipazione di almeno 2 classi, compatibilmente con gli spazi messi a disposizione dalla scuola (Aula Magna, Auditorium ecc.)

In questo caso le classi andranno iscritte tutte tramite lo stesso modulo.


è necessario aver letto il libro prima dell’incontro

Necessità tecniche
Amplificazione , Proiettore , Computer