Le parole di Ventotene. Ernesto Rossi per una Europa libera e unita

Ente Promotore

Istituto lombardo di storia contemporanea

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

16-18 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Fuori da scuola - Cinema Anteo di Milano

Numero massimo iscrizioni

8

Obiettivi e descrizione progetto

Proiezione di "Le parole di Ventotene", un docufilm di Marco Cavallarin, Marco Mensa, Elisa Mereghetti. Ernesto Rossi, “democratico ribelle”, oppositore del fascismo, incarcerato e confinato politico negli anni tra il 1930 e il 1943, è una figura ancora poco nota. Il film documentario Le parole di Ventotene, della durata di 53', evidenzia il fondamentale contributo di Rossi all’elaborazione del progetto di Europa unita contenuto nel Manifesto di Ventotene, redatto con Altiero Spinelli e altri nel 1941, in piena guerra mondiale. Quegli ideali di Europa federale, annullamento dei confini, superamento dei nazionalismi, difesa della pace, oggi più che mai risultano attuali e necessari, e devono essere trasmessi alle nuove generazioni. Il film documentario fa parte del progetto di comunicazione ESTO / I burattini di Ernesto Rossi, realizzato da Fondazione Famiglia Sarzi, Ethnos e Patma.doc con il sostegno della Regione Toscana. Il progetto promuove la conoscenza della figura di Ernesto Rossi e dei contenuti del Manifesto di Ventotene nelle scuole italiane ed europee.

Tempistiche

Il film verrà proiettato la mattina del 14 novembre. A partire da settembre, gli insegnanti che aderiscono al progetto potranno richiedere il volume "Fare l'Europa. Europeismo e antifascismo: i fatti e i protagonisti" ed un eventuale incontro con il responsabile del progetto, il prof. Simone Campanozzi, per una condivisione del lavoro che essi intendono affrontare con gli studenti.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

A ciascun insegnante che intenderà avviare un progetto con le classi, verrà data una copia del volume "Fare l'Europa. europeismo e antifascismo: i fatti e i protagonisti" (Edizioni Enciclopedie delle donne), uno strumento didattico realizzato per rendere fruibile ad un ampio pubblico gli esiti del dibattito storiografico su europeismo e federalismo. Il volume ricostruisce il percorso istituzionale europeo dal primo dopoguerra alla firma dei Trattati di Roma (1957), con un’attenzione specifica al contesto dell’antifascismo e della Resistenza in cui sono stati formulati nuovi orientamenti teorici sul futuro della civiltà europea. Ogni capitolo, dopo un’introduzione tematica, è composto dalle biografie esemplificative di temi e problemi della storia europea. L’approccio biografico permette di rintracciare le radici del sogno europeista nell'esigenza di rispondere ai drammi che hanno afflitto il ’900 (guerre, nazionalismi, populismi e totalitarismi). 

(link con la scheda del volume: http://www.fiapitalia.it/home/notizie/fareleuropaeuropeismoeantifascismoifattieiprotagonisti)

Per settembre sarà disponibile il portale estoeducational.eu


Risultati Attesi

Ciascun insegnante può decidere autonomamente se finalizzare il progetto alla realizzazione di un video, una mostra, un e-book o altro. L'Istituto lombardo e i suoi collaboratori al progetto sono a disposizione per approfondimenti, ricerca materiali e consulenze storico-didattiche.

Libro e Autore

Film "Le parole di Ventotene", di Marco Cavallarin, Marco Mensa, Elisa Mereghettiin.

Posti esauriti