Nebbia: una storia di giustizia e libertà

Ente Promotore

Editrice Il Castoro

Scuole di riferimento

Medie

Fascia di età

11-13 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

1

Obiettivi e descrizione progetto

Londra, 1880. Clay ha 13 anni ed è un mudlark: uno dei ragazzi che vivono in baracche sul Tamigi, vendendo gli oggetti che trovano nel fango lungo le rive. Quando un nuovo circo si stabilisce in città, Clay sente di doverci andare. Sorpreso a curiosare da Ollie, la giovane nipote della cartomante, viene portato al cospetto della gabbia del lupo, l’ultimo esemplare rimasto nel Regno Unito. Nebbia – così lo rinomina Clay – è feroce, arrabbiato, assolutamente indomabile. Da quel momento, in Clay scatta qualcosa: vuole, con tutte le sue forze, che l’animale ritorni libero e, con la stessa tenacia, cerca di creare un legame con lui, aiutato da Ollie. Un romanzo a sfondo storico che ha il respiro di un classico. Questa storia sprigiona la forza di chi, come Clay, vuole lottare a tutti i costi per qualcosa che ritiene profondamente giusto: in questo caso la libertà di un lupo selvaggio. Il protagonista è una figura carismatica in grado di invogliare i ragazzi a dedicare le proprie energie a ciò in cui più credono. L'incontro sarà un dialogo con l'autrice Marta Palazzesi. Si consiglia la lettura del libro prima delll'incontro; è possibile acquistare il libro a condizioni agevolate. Per informazioni contattare la casa editrice.

Tempistiche

L'autrice può incontrare le classi in contemporanea o, se necessario per esigenze di spazio, due gruppi consecutivi in una stessa mattina (es. 2+2). Le date sono da individure sulla base delle richieste della scuola e della disponibilità dell'autrice.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Scheda del libro

Risultati Attesi
Libro e Autore

"Nebbia" di Marta Palazzesi

Informazioni utili per gli insegnanti

L'istituto che si iscrive garantisce la partecipazione di 4 classi. In questo caso le classi andranno iscritte tutte tramite lo stesso modulo.

L'autrice può incontrare le classi in contemporanea o, se necessario per esigenze di spazio, due gruppi consecutivi in una stessa mattina (es. 2+2)