Noi - 14 novembre

Ente Promotore

Valentina Giuliani - Marco Jeitziner

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Fuori da scuola - CIELS - Scuola Superiore per Mediatori linguistici, via Bono Cairoli, 34 Milano

Numero massimo iscrizioni

6

Obiettivi e descrizione progetto

L’incontro prende il via dalla pubblicazione "Noi. Racconti a due voci tra Italia e Canton Ticino", edita da Dadò, che racconta l’Italia e la Svizzera da due ottiche diverse e complementari: quella di una insegnante italiana che si reca in Ticino a lavorare e quella di un giornalista svizzero che predilige l’Italia come terra di vacanze. Sugli stessi temi, a capitoli alterni, gli autori si confrontano su due paesi, vicini geograficamente, ma distanti nella mentalità, nelle tradizioni, negli usi e nei costumi. Le vicessitudini di questo smilzo libretto, poco più di cento pagine, frutto di un progetto di crowdfunding finanziato dal Canton Ticino, dal TILO e dal comune di Chiasso, accolto con entusiasmo da radio, TV e giornali non appena uscito sul mercato, poi aspramente criticato ed infine strumentalizzato in chiave antifrontaliera, sono commentate dai protagonisti stessi di questa singolare avventura editoriale. Avventura che diventa un interessante viaggio tra i pregiudizi, i cliché, gli stereotipi che spesso accompagnano il nostro approccio alla diversità. Esso smaschera le nostre paure e apre ad un proficuo confronto su temi quali l'identità, il confine, la migrazione ed il viaggio.

Tempistiche

L'incontro si terrà il 14 novembre 2019, nel corso della giornata di BookCity dedicata alle scuole, dalle 9.30 alle 11.00

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Fotocopie tratte dal libro "Noi" e un questionario prodotto dagli autori, al fine di stimolare una discussione strutturata e organizzata, sugli argomenti trattati durante l'incontro.

Risultati Attesi

Libro e Autore

Valentina Giuliani , Marco Jeitziner - Noi. Racconti a due voci tra Italia e Canton Ticino, Armando Dadò editore, Locarno.