PERLE DI GRAZIA ( evento di danza conclusivo Progetto Senilla)

Ente Promotore

ASSOCIAZIONE CULTURALE PROSPETTICA

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

16-18 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

10

Obiettivi e descrizione progetto

IL MODELLO EDUCATIVO e GLI OBIETTIVI Coinvolgeremo gli allievi in un una macro-azione culturale caratterizzata da un approccio fortemente interdisciplinare. Un percorso letterario, dedicato alla scrittrice Grazia Deledda, costituirà il filo conduttore del progetto che nella sua prima fase vedrà il coinvolgendo delle allieve e allievi danzatori delle scuole di danza che, una volta guidati ad una riflessione e presa di coscienza sul tema, saranno protagonisti della creazione di interventi danzati ispirato alle opere della Deledda, che integreranno gli interventi educativi nelle scuole secondarie superiori, regalando agli allievi delle “Perle di Grazia” 

PERCHE' GRAZIA DELEDDA? Perché la grande scrittrice Premio Nobel per la letteratura, infaticabile letterata e protagonista a volte discussa e poco valorizzata della letteratura italiana, nel 1936 moriva per un tumore della mammella, in un’epoca in cui pochi erano i mezzi terapeutici a disposizione e la diagnosi precoce impossibile. La figura femminile e artistica della Deledda ci consente di tenere la malattia sullo sfondo , trasfigurandola in forma poetica, senza instillare controproducenti paure e allo stesso tempo attingendo alla forza evocativa e drammatica dei linguaggi performativi per sedimentare attraverso l'emozione il messaggio educativo. I contenuti educativi saranno strutturati da un team di esperti composto da un medico, una nutrizionista, una docente di scuola secondaria superiore e una psicologa allo scopo di modulare la comunicazione in maniera ottimale per il target di utenza specifico. Attraverso un percorso interdisciplinare ispirato a Grazia Deledda, tra danza, letteratura e buone pratiche per la salute radicare nei giovani la cultura della prevenzione primaria oncologica con un particolare focus dedicato alla prevenzione del tumore della mammella. L’intervento educativo in una logica volutamente inclusiva anche nei riguardi della popolazione maschile, estenderà l’orizzonte formativo alle procedure e prassi preventive e di diagnosi precoce delle principali patologie di rilevanza dal punto di vista epidemiologico Promuovere i cardini della prevenzione primaria oncologica e senologica contrastando le fake news e riposizionando il corretto rapporto fiduciario con il mondo scientifico. Valorizzare la naturale attitudine delle giovani generazioni ad essere cassa di risonanza per messaggi e comportamenti condivisi. Valorizzare il ruolo educativo della danza come veicolo di stimoli, valori e comportamenti utili allo sviluppo armonico della personalità e della relazione. Offrire ai giovani e non la possibilità di conoscere grandi figure del mondo culturale attraverso un percorso di danza e letteratura che valorizzi nuove forme di linguaggi scenici e giovani talenti in campo coreografico, musicale del graphic desig in un fruttuoso riverbero tra pari.

PERCHE' PROGETTO SENILLA Negli ultimi sei anni l'incidenza dei tumori al seno in Italia tra le giovani tra i 25 e i 44 anni è cresciuta del 29 % con un 2% di casi in donne che hanno meno di 35 anni Gli esperti invitano quindi le giovani a prendere consapevolezza dell'esistenza della malattia nelle fasce di età meno "classiche", per non trascurare eventuali segni e sintomi. La patologia incide con 500 casi l’anno anche tra i maschi. La coerenza tra il profilo dell’utenza delle scuole di danza e la fascia dei giovani over 18 target dell’azione di prevenzione primaria sono alla base di un percorso educativo che guardando al modello della “educazione tra pari” sia in grado di trasfigurare poeticamente, e radicare il messaggio. 

Tempistiche

fase 1- Lunedì 18 novembre 2019 ore 9.30 e ore 11.00 TEATRO PIME Via Mose Bianchi 97 -Milano PERLE DI GRAZIA spettacolo di danza ispirato alla vita e alle opere di Grazia Deledda danzeranno le allieve e gli allievi danzatori delle scuole di Danza "Amiche di Senilla" Spettacolo gratuito su prenotazione Perché Perle di Grazia? Perché Grazia ci ha regalato numerose perle letterarie, e sono perle i talenti che hanno accettato di metter al servizio di una mission così importante la propria passione per la danza. Lunedì 18 repliche per le scuole secondarie superiori. Fase 2- incontro con il team medico di progetto Senilla sede: nelle scuole max partecipanti ad incontro: n°200 durata: 1 ora e 30 di intervento frontale degli esperti e a seguire spazio alle domande calendario: da concordare con le scuole

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Preventivamente alla visione dello spettacolo, allo scopo di apprezzare al meglio la drammaturgia danzata dello spettacolo, verranno rese disponibile delle schede didattiche e una sinossi ragionata dello spettacolo utile a meglio conoscere la poetica e la vita di Grazia Deledda I materiali didattici sono vere e proprie tracce di lavoro su percorsi letterari strutturati, attorno ai principali focus tematici della produzione deleddiana. Le tracce didattiche inoltre trovano puntuale riscontro nella costruzione drammaturgica dello spettacolo. Sono disponibili e seguenti tracce didattiche: 1-Amori impossibili 2-Canne al vento e non solo 3-Annalena Bilsini: un Padron Ntoni al femminile 4-Grazia Deledda e i contemporanei 5-Deledda e il mondo femminile 6-La malattia 7-Tradizione e folklore nelle opere di Grazia Deledda

Risultati Attesi

Elaborati e materiali di qualsiasi natura (testi, immagini fotografiche, prodotti video ecc) che dovessero essere realizzati nelle scuole durante la partecipazione al percorso potranno essere trasmessi alla Segreteria Organizzativa e potranno essere resi disponibili alla consultazione /visione in un’apposita area dedicata all’interno del sito e attraverso i canali social di Progetto Senilla

Libro e Autore

Progetto ispirato alla vita e opere di Grazia Deledda