Storia di un'esplorazione appena iniziata

Ente Promotore

Feltrinelli Editore

Scuole di riferimento

Medie

Fascia di età

11-13 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Fuori da scuola - sede di BookCity

Numero massimo iscrizioni

3

Obiettivi e descrizione progetto

Cinquanta anni fa, per la prima volta, l’uomo mette piede su un corpo extraterrestre: la Luna. L’impresa è storica: ma quel passo è stato davvero un salto in avanti per l’umanità? Che cosa sappiamo oggi della Luna? Ma homo sapiens non ha solo mandato dei suoi simili sulla Luna: ha fatto molto di più. Ha imparato a costruire robot, a programmarli, a dotarli di un’intelligenza artificiale e a usarli al posto suo per le missioni che non può fare di persona. In questo modo è riuscito a esplorare Marte e a ipotizzarne un lontano passato ricco di acqua e oceani. Ha preso confidenza con le lune di Giove e di Saturno, ricche di vulcani attivi o di oceani sotto spessi strati di ghiaccio, di geyser, di petrolio e metano. Di Luna in Luna è un vagabondare tra i più interessanti pianeti e lune del Sistema Solare, cercando di mettere in evidenza che cosa abbiamo capito e che cosa non abbiamo compreso: le curiosità, i dubbi scientifici, le domande che vogliamo affrontare nei prossimi anni a cui saranno probabilmente i ragazzi e le ragazze di oggi che potranno dare risposta. Il testo è arricchito da un’intervista a Samantha Cristoforetti, che racconta il futuro delle esplorazioni lunari. Consulenze di numerosi scienziati, come Roberto Orosei, Federico Tosi e Francesca Altieri (Istituto nazionale di astrofisica), Fabrizio Bernardini (Università La Sapienza di Roma), responsabili di missioni e strumenti scientifici per l’esplorazione del sistema solare

Tempistiche

Settembre - ottobre: lettura del testo in classe o individualmente

14 Novembre, giornata di BookCity dedicata alle scuole: incontro con l'autore

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Copia del libro per l'insegnante Incontro con l'autore

Risultati Attesi
Libro e Autore

"Di luna in luna" di Stefano Sandrelli

Informazioni utili per gli insegnanti

L’obiettivo è quello di appassionare e rendere consapevoli i ragazzi dell’esplorazione robotica e umana del sistema solare e dei meccanismi della ricerca; contributo all’educazione del pensiero critico E di raccontare come l’uomo stia avanzando nell’esplorazione del sistema solare, grazie a una grande impresa collettiva. Con l’aiuto di scienziati, di ingegneri, di astronauti, ma anche di contabili, avvocati, addetti alle pulizie, pompieri e sognatori di vario genere.