Dov’è il cuore della Matematica? Lo studio di funzione: variazioni sul tema con esperienze e strategie.

Ente Promotore

Paolo Toni, insegnante esperto di didattica.

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

16-18 anni

Dedicato a

Scuole di Milano città

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

1

Obiettivi e descrizione progetto

Un approccio più articolato e semplificato dello studio di funzione che non taglia ma valorizza al massimo le radici dell’Analisi: in particolare l’algebra e la geometria analitica. In sintesi: massima sinergia per massima semplicità con riduzione al minimo del calcolo.

Tempistiche

Venerdì 6 novembre.

Mattino: incontro della durata di due ore circa con due classi di quinta liceo scientifico o di una selezione di studenti di classi quinte anche di scuole diverse. Potrebbero essere fino a 70/80 studenti motivati all’indirizzo scientifico all’Università o interessati all’argomento.

Pomeriggio: un incontro con docenti sugli stessi temi. 

Tra gli argomenti: come valorizzare le risorse dei ragazzi e dare 10 in matematica in questo contesto, modalità di comunicazione e gestione della classe.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Risultati Attesi

Libro e Autore

Dov’è il cuore della Matematica? Paolo Toni

Informazioni utili per gli insegnanti

Chi ha esperienza di sinergie in questo settore è invitato a contribuire con interventi, tenendo conto che qui non si tratta di studiare funzioni particolarmente difficili ma di moltiplicare le possibilità di studio, nella ricerca, caso per caso dell’approccio più semplice e sinergico.

L'istituto che si iscrive garantisce la partecipazione di due classi. In questo caso, le classi andranno iscritte tramite lo stesso modulo.